19 luglio 2019 - Ravenna, Spettacoli

Per S.Apollinare torna a Ravenna la Young Musicians European Orchestra

Martedì 23 luglio alle ore 21 la Cooperativa Emilia Romagna Concerti e la Parrocchia di San Francesco hanno programmato il consueto Concerto per festeggiare S.Apollinare, Patrono di Ravenna e dell'Emilia Romagna. Per l'occasione si esibiranno i Solisti della Young Musicians European Orchestra del Maestro Paolo Olmi i quali, per una volta senza il loro direttore, eseguiranno un corposo programma che presenta il Concerto in la maggiore per Clavicembalo e Orchestra di Bach ( solista Riccardo Morini), il Concerto in re minore per due violini e orchestra di Bach( solisti Vincenzo Meriani e Martino Colombo) e la celeberrima Eine Kleine Nachtmusik K 525 di Mozart.

I solisti, tutti giovanissimi,sono gia' conosciuti dal pubblico di Ravenna per il quale si sono esibiti fin da quando erano poco piu' che bambini e saranno accompagnati da un quintetto composto dai violinisti Gabriele Mazzon e Ilaria Marvilly, dal violista Benvenuti, dalla violoncellista Caterina Salizzato e dal contrabbassista Marco Tagliati.

Il Concerto e' reso possibile dai contributi del Comune di Ravenna, del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Emilia Romagna e di sponsor privati quali BCC, Sapir e Gruppo Consar. Una anteprima della serata avra' luogo la sera precedente, 22 luglio, sempre alle ore 21 , nella Chiesa della Beata Vergine della Compagnia a Tredozio. Ingresso a offerta libera fino ad esaurimento dei posti.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.