22 luglio 2019 - Ravenna, Cronaca

Difesa degli animali. Spuntano lenzuoli contro l’uccisione dei daini

FOTO - Una protesta silenziosa che si fa sentire a gran voce nel ravennate

Lenzuolate in difesa dei Daini

Una discussione, quella sui daini, che da anni divide in due la città. Il pensiero comune si frammenta fra coloro che si battono per la difesa degli esemplari e che chiedono a gran voce l’uso di altri mezzi per arginare la loro presenza sul territorio e chi, invece, si schiera con l’idea che la situazione debba essere risolta sparandogli.

Molte sono le proteste e gli appelli che si sono susseguiti negli ultimi anni per la salvaguardia delle vite dei daini (ad esempio l'appello di Legambiente diel 16 maggio) e proprio in questi giorni sono spuntati dei lenzuoli e le foto che “urlano silenziosamente” per protestare in difesa degli esemplari che si trovano principalmente a Classe.

“Ci auguriamo che questi appelli non rimangano inascoltati”

L associazione CLAMA continua in questi giorno a ricevere foto di “lenzuolate” a difesa dei daini, da parte di cittadini ravennati e non solo.
Segno evidente che la vita e la tutela dei daini stanno a cuore a molte persone.

“Si chiede ancora una volta alle istituzioni, ed in particolare alla Regione Emilia-Romagna, di adottare temi ecologici quali recinzioni e dissuasori e di confrontarsi seriamente con le associazioni. Ci auguriamo che questi appelli non rimangano inascoltati e che finalmente l'amministrazione regionale compia scelte etiche e ragionevoli” afferma l’associazione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.