23 luglio 2019 - Ravenna, Sport

OraSì: ufficiale la conferma di Mikk Jurkatamm, il terzo under sarà Elia Bravi

Una delle notizie più attese è arrivata il giorno di San’Apollinare, patrono della città: nella prossima OraSì giocherà ancora Mikk Jurkatamm, giovane talento classe 2000, che nella passata stagione ha avuto modo di far apprezzare le sue doti agonistiche e di buon tiratore. Il GM Julio Trovato, che lo ha fortemente voluto la scorsa estate, ha perfezionato l'operazione di prestito per un altro anno dell'ala estone, di proprietà della Virtus Segafredo Bologna. 

Nella prima stagione in giallorosso Jurkatamm, all'esordio in A2, ha mostrato le sue grandi potenzialità, mettendo presenza costante in difesa, coraggio su ogni palla e infiammando il palazzetto con le sue triple. Per lui una media di 4 punti e 1,5 rimbalzi in circa 14 minuti di utilizzo sul parquet. “Iceman”, così soprannominato nell'ambiente per le sue origini baltiche e per la sua freddezza in campo, è già entrato nel cuore dei tifosi, che ne hanno sempre sostenuto la sfrontatezza e genuinità.

”La riconferma di Mikk a Ravenna nasce dalla volontà di far crescere ulteriormente il giocatore - sottolinea Trovato - in un ambiente dove ha lavorato bene e dove sicuramente potrà dire ancora la sua, per trovare maggior confidenza in un campionato di livello. Ringrazio la Virtus Bologna e l’agenzia Sigma, per la fiducia che ci hanno nuovamente riconosciuto nella gestione del percorso di sviluppo del ragazzo”.

Jurkatamm completa così un’inedita e giovanissima coppia estone, insieme al connazionale Kaspar Treier (entrambi di formazione italiana e per questo spendibili come under nel nostro campionato).

Il terzo under

Un altro tassello per la nuova stagione sportiva giallorossa: Elia Bravi guardia-ala classe 1998, 190 cm per 92 kg, è un giocatore dell’OraSì. Cresciuto nelle giovanili della Polisportiva Cesenatico, ha giocato in serie C gold al Gaetano Scirea Bertinoro e in serie B, prima a Cento poi a Porto S. Elpidio. Bravi risponde a quelle caratteristiche di versatilità volute da coach Cancellieri per i suoi giocatori: una grande fisicità che gli permette di essere un ottimo difensore e una buona mano che lo rende pericoloso in attacco.  

“Elia è un atleta molto interessante, che ha voglia di mettersi in gioco – commenta il GM Julio Trovato –  Crediamo possa essere l’elemento giusto per completare il giro degli under e che Ravenna rappresenti per lui un’ottima opportunità per crescere e maturare”.    

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.