25 luglio 2019 - Ravenna, Cultura

Classe al Chiaro di Luna: la cucina bizantina svelata da Claudio Cavallotti

Quanto c’era di antico? E quanto di nuovo dovuto alle influenze orientali?

A tavola con gli antichi: la cucina bizantina

Dopo il primo appuntamento di venerdì 28 giugno durante il quale è stata illustrata l’alimentazione degli Etruschi, uno dei popoli più antichi della civiltà preromana, e il secondo evento di venerdì 19 luglio dedicato alla tradizione culinaria dei gladiatori, degli schiavi e della plebe; ecco che domani, venerdì 26 luglio, torna per Classe al Chiaro di Luna un nuovo appuntamento tutto “da gustare”:

  •  alle ore 19 visita guidata al sito archeologico dell’Antico Porto di Classe

Tariffa: € 7 a persona (ingresso + visita guidata);

  •  alle ore 20 il nuovo appuntamento di A tavola con gli antichi propone La cucina bizantina.

Cosa mangiavano i Bizantini come noi li chiamiamo o Romani come loro si definivano?

Quanto c’era di antico? E quanto di nuovo dovuto alle influenze orientali?
Il cuoco della storia Claudio Cavallotti risponderà a queste ed altre curiosità alternando aneddoti storici a golose ed originali degustazioni.

Tariffa: € 18 a persona (ingresso + visita guidata + degustazione)
Prenotazione obbligatoria: 0544.478100

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.