2 agosto 2019 - Ravenna, Cronaca

Controlli dei Carabinieri in zona Stazione: 27enne in manette per spaccio

Rintracciati anche due uomini colpiti da ordinanze restrittive per violenza ed evasione

Nella giornata di ieri, giovedì 1 agosto, diversi gli interventi dei Carabinieri della Compagnia di Ravenna, che sono impegnati quotidianamente per far fronte alle esigenze connesse con il mantenimento delle condizioni di legalità nell’area compresa tra la sede ferroviaria, i giardini Speyer e le vie limitrofe. In particolare, la Stazione di via Alberoni, presidio dell’Arma nella zona, svolge numerosi servizi di vigilanza del territorio, finalizzati anche al contrasto dello smercio degli stupefacenti, e, nella serata ieri, nell’ambito delle iniziative assunte per assicurare un monitoraggio costante durante l’intero arco delle 24 ore, i militari sono riusciti a individuare un cittadino ravennate di 27 anni mentre era intento in attività di spaccio.

Il giovane è stato trovato in possesso di grammi 100 di cocaina, 33 di marijuana e 37 di hashish, nonché di vario materiale per il confezionamento della droga e di un’ingente somma di denaro. Dichiarato in arresto, è comparso nella mattinata odierna davanti al Giudice del Tribunale del Capoluogo, che ha convalidato il provvedimento adottato, applicando nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di dimora presso l’abitazione, in attesa del processo. Nella stessa giornata, gli ulteriori controlli posti in essere dai Carabinieri hanno permesso di rintracciare anche due connazionali colpiti da ordinanze restrittive emesse dall’Autorità Giudiziaria per reati di violenza e di evasione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.