13 agosto 2019 - Ravenna, Cronaca

Lite in piadineria termina in tragedia, uomo accoltellato a morte a Lido Adriano

Fermata la donna che avrebbe inferto il colpo con un coltello da cucina

È terminata in tragedia la lite che ha coinvolto un uomo e una donna, probabilmente soci, all’interno della piadineria in cui lavoravano, in via Caravaggio, a Lido Adriano, poco dopo la mezzanotte tra lunedì e martedì. Secondo le prime informazioni, al culmine della discussione, lei lo avrebbe colpito con un fendente inferto con un coltello da cucina. L’uomo avrebbe quindi cercato di fuggire, ma si sarebbe accasciato al suolo fuori dal chiosco.

Inutile l’intervento dei sanitari del 118 con Ambulanza e Auto Medica, l’uomo è poi morto in Ospedale a causa della grave ferita. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, che hanno fermato la donna e indagano per ricostruire accuratamente i fatti. Secondo alcuni, la coppia sarebbe stata solita litigare spesso.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.