3 settembre 2019 - Turismo, Ravenna, Faenza, Società

Shuttle Italy Airport, il collegamento fra Ravenna e l’aeroporto di Bologna

Dal 10 giugno trasportati quasi 2000 turisti

Dal 10 giugno trasportati quasi 2000 turisti

Il nastro di partenza è stato tagliato il 10 giugno scorso. Per tutta l’estate, le 8 corse giornaliere della nuova linea su bus “Shuttle Italy Airport” hanno trasportato tra Ravenna e l'aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna, quasi 2 mila turisti. È il nuovo collegamento che rende la città ancora più raggiungibile e consente ai suoi abitanti di muoversi in modo comodo, semplice ed economico da e per il più importante hub aeroportuale della regione.

Un servizio nato grazie alla partnership tra “Vip Srl”, società che ha creato e gestisce le linee dello “Shuttle Italy Airport” e “COERBUS”, il più importante vettore di autotrasporto della provincia di Ravenna. Il tutto grazie anche alla collaborazione offerta da amministrazione regionale e quella cittadina.

Informazioni

La prima corsa dello shuttle è alle h. 3.10 e l’ultima alle h. 1.00. Orari stabiliti in modo da coprire i principali arrivi o partenze – nazionali e internazionali - dei viaggiatori dal “Guglielmo Marconi”. Fermata scarico e carico passeggeri di Ravenna: Piazzale Aldo Moro. On demand, e solo su prenotazione, attive anche le fermate di Faenza e Imola (Biglietteria web su www.shuttleitalyairport.it.) Ma la vera chiave del successo dello shuttle è il servizio porta a porta: grazie ai mezzi di COERBUS e di NCC del territorio, il passeggero può partire direttamente dal portone di casa o dell’hotel e raggiungere la fermata del bus, per poi scendere direttamente in aeroporto. Uno spostamento in un’unica soluzione di continuità, come ormai richiesto da ogni viaggiatore e da Ravenna è così possibile raggiungere o partire da tutte le località della sua costa.

"Questa nuova collaborazione con Shuttle Italy Airport - sottolinea l'assessore al turismo Giacomo Costantini -, ha migliorato di molto il servizio di collegamento diretto con l'aeroporto di Bologna per cittadini e turisti, servizio che si presenta molto vantaggioso anche per viaggiatori business. Nei prossimi mesi coinvolgeremo le associazioni di categoria e le maggiori imprese del territorio affinché vengano attivate delle convenzioni, il cui obiettivo è quello di avere una copertura del servizio per l'intero anno."

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.