9 settembre 2019 - Ravenna, Sport

Primo punto per il Ravenna FC: a Fano è 1-1

Giallorossi subito in vantaggio con Giovinco, ma raggiunti nel secondo tempo

Termina con un pareggio per 1-1 la trasferta del Ravenna FC a Fano. Per i giallorossi, che si portano in vantaggio al primo affondo ma non trovano il colpo del ko per troppa imprecisione dalla tre quarti in su, si tratta del primo punto in campionato. In un match tutto sommato equilibrato, i padroni di casa hanno il merito di non mollare e, nella ripresa, trovano il pareggio e sfiorano addirittura la vittoria con il tiro di Baldini che si spegne sul palo.

La partita

Ravenna che parte subito forte, al 8’ bravo Selleri ad inserirsi e crossare trovando un fallo di mano al limite. Si presenta sulla palla Giovinco che scavalca la barriera e trova il vantaggio ospite. Al 12’ risponde il Fano, punizione defilata batti e ribatti in area la palla arriva al 4 che trova il tiro tra una selva di gambe ma Spurio fa buona guardia ribattendo in angolo. Passano pochi minuti ed il pressing offensivo del Ravenna porta una bella occasione con la riconquista di palla al limite dell’area con Nocciolini, la cui conclusione di prima intenzione è però lontana dai pali. Di nuovo Nocciolini al 27’ imposta una bella combinazione con Giovinco che entra in area e tira, ma la conclusione troppo centrale per fare male ai padroni di casa.

Si riparte con una grande occasione per il Ravenna, che al 3’ ha una grande occasione sul pallonetto di Nocciolini salvato sulla linea Il Fano ci crede ed al 8’ trova il pareggio di Barbuti abile ad incornare al centro dell’area un cross dalla sinistra. La partita è vivace ed entrambe le squadre provano a fare bottino pieno, al 17’ ci prova di nuovo Nocciolini ma non inquadra la porta calciando dal limite su lancio lungo di Papa. Risponde il Fano due minuti più tardi con Di Francesco a giro, ma Spurio fa buona guardia allungando la conclusione in angolo Ci riprovano gli ospiti con Martorelli che scende sull’out di destra e trova Papa al limite dell’area ma il suo diagonale è largo con Selleri e Nocciolini liberi sul secondo palo. Brivido per il Ravenna al 40’ con il palo di Bandini abile a sfruttare un errore difensivo, sulla ribattuta Spurio è ancora attento e salva i giallorossi. Ultima occasione per il Ravenna al 48’ contropiede gestito da Raffini che trova D’Eramo, ma il suo tentativo di servire Fyda davanti al portiere viene intercettato. Non c’è più tempo, Ravenna e Fano si accontentano di un punto che serve ad entrambe le squadre per muovere la classifica.

La sala stampa

Luciano Foschi al termine della gara: “Abbiamo sbagliato tanto, soprattutto quando avevamo possibilità di ripartire. Abbiamo fatto bene nel primo tempo, ma nel secondo abbiamo sbagliato spesso le uscite e pur avendo 4 o 5 occasioni per potere andare a fare il raddoppio abbiamo rischiato di subire il vantaggio del Fano. È un campionato diverso dallo scorso anno, decisamente più difficile e stiamo avendo qualche difficoltà. Oggi noi non siamo riusciti a fare girare gli episodi dalla nostra parte, abbiamo avuto la palla del due a zero ma sono riusciti a salvarlo sulla linea. In questo momento siamo lontani dalla condizione ottimale, soprattutto chi è reduce da un infortunio. Non è una giustificazione ed io stesso ho aspettative superiori per le prestazioni della mia squadra, poi occorre sempre considerare dove si fermano i nostri demeriti e dove iniziano i meriti del nostro avversario”.

Il tabellino

Alma Juventus Fano - Ravenna Football Club 1913 1-1

Fano: Viscovo, Gatti, Carpani (21' st Said), Baldini, De Vito, Di Sabatino, Parlati (1' st Paolini), Sapone, Tofanari, Barbuti (31' st Marino), Kanis (14' st Di Francesco). A disp.: Fasolino, Ricciardi, Diop, Boccioletti, Gjuci, Venditti, Sarli, Beduschi. All.: Fontana.

Ravenna Football Club 1913: Spurio, Ronchi, Martorelli, Nocciolini (34' st Fyda), Selleri, Purro, Sirri (34' st Pellizzari), Jidayi, Giovinco (14' st Raffini), Papa, Lora (21' st D'Eramo). A disp.: Cincilla, Grassini, Ricchi, Nigretti, Sabba, Fiorani, Mustacciolo. All.: Luciano Foschi.

Reti: 7' st Barbuti, 9' pt Giovinco.

Note: Ammoniti: Ronchi, Baldini, Raffini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019