19 settembre 2019 - Ravenna, Sport

Olimpia Teodora ok nel primo test casalingo: al PalaCosta batte Sassuolo per 3-2

Dopo due set di altissimo livello le padrone di casa abbassano la tensione e vengono raggiunge, prima di chiudere il match al tie break

Termina con un successo per la Conad Olimpia Teodora l’allenamento congiunto con la Volley Academy Sassuolo che si è svolto mercoledì 18 settembre a partire dalle 18.30, al PalaCosta.

Primo set controllato dall’inizio alla fine dalle padrone di casa, che nel secondo partono sotto, ma nella parte centrale cambiano marcia replicando il risultato precedente. La reazione della Volley Academy arriva nel terzo e nel quarto parziale, dove le ospiti mettono in difficoltà le ravennati al servizio e portano il match al tie break. Il quinto set è un monologo dell’Olimpia Teodora, che porta a casa il match per 3-2.

Il commento di Coach Simone Bendandi

“È stata una partita dai due volti: i primi due set hanno rispecchiato l’atteggiamento che vorrei vedere sempre, sia dal punto di vista della grinta, sia da quello tattico e tecnico; nella seconda parte abbiamo subito parecchio un paio di loro battitori e sotto tutti i punti di vista abbiamo perso un po’ il filo della partita, giocando più disordinati nelle situazioni di muro-difesa. Al di là di questo è stato sicuramente un buon test, ci sta che a turno un po’ tutte le giocatrici accusino qualche stanchezza fisica e in generale sono soddisfatto di come stiamo lavorando. Vorrei che le ragazze acquisissero un po’ più di fiducia nei loro mezzi, così da guadagnare una maggiore costanza nel corso della partita. Penso che abbiamo delle ottime carte da giocarci e che possiamo toglierci delle soddisfazioni, ma sarà un campionato lungo e bisognerà partire dal presupposto di avere tanta pazienza”.

Il tabellino

Conad Olimpia Teodora Ravenna - Canovi Coperture Sassuolo 3-2 (25-19, 25-18, 21-25, 20-25, 15-6)

Ravenna: Bacchi 10, Poggi, Altini 1, Piva, Strumilo 17, Guidi 6, Torcolacci 3, Manfredini 15, Parini 8, Rocchi (L), Morolli 6. N.e.: Canton, Calisesi. All.: Simone Bendandi. Ass.: Dominico Speck Odelvys.

Sassuolo: Fucka T. 4, Falcone (L), Malual Adhuoljok 14, Zojzi 1, Fucka R. 2, Ghezzi 4, Cvetnic 31, Pincerato 4, Mambelli 3, Fava 4, Pasquino, Scognamillo (L), Antropova 1. N.e.: Bisegna. All.: Enrico Barbolini. Ass.: Fabio Tisci.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019