22 settembre 2019 - Ravenna, Sport

Test positivo per l’OraSì Ravenna: Mantova battuta 81-73 al PalaCosta

Buoni segnali per l’OraSì Ravenna dal test amichevole al PalaCosta contro Mantova, terminato 81-73 davanti a quasi 400 spettatori. Una partita vinta con l’aggressività in difesa e la pulizia al tiro, soprattutto nei primi 13 minuti, in cui la squadra di Cancellieri costruisce il vantaggio che conserverà fino alla fine.

L’OraSì parte con Potts, Thomas, Chiumenti, Marino, Sergio (Jurkatamm indisponibile), Mantova risponde con Poggi, Raspino, Visconti, Clarke, Lawson (Ghersetti ai box). Ravenna aggressiva dal primo possesso e a metà primo quarto è avanti 14-2 con un 3/3 dall’arco. Tutta la squadra gira al meglio e sull’asse Potts-Thomas costruisce l’allungo che chiude il parziale sul 23-12. La difesa morde, l’attacco punge, la palla gira e l’OraSì tiene bene il campo, con discreta energia.

Nel secondo quarto l’OraSì parte senza americani, continua a macinare un bel gioco e a difendere duro, ritrova Seck nelle rotazioni ma perde Chiumenti dopo tre minuti per un guaio alla caviglia. Charles rientra e sale in cattedra, Ravenna tocca il +22 (42-20) prima che Mantova rosicchi qualcosa. Si va all’intervallo sul 47-33.

Nel terzo quarto l’OraSì controlla e allunga, poi gli ospiti ricuciono e l’ultima sirena dice 68-54. L’ultimo periodo conferma l’equilibrio, Mantova si avvicina fino al -8 (79-71) ma l’OraSì si impone 81-73 tra gli applausi, convinti, del folto pubblico ravennate.

Il post partita 

Il commento di Coach Cancellieri a fine partita: “Oggi sono stati fatti dei passi avanti, vedere un giocatore che rinuncia ad un tiro per passare la palla ad un compagno non può che farmi piacere. C’è ancora da lavorare per trovare più solidità in difesa, ma oggi siamo stati più attenti a contenere il ritorno dei nostri avversari. Abbiamo aumentato il minutaggio dei singoli ma per crescere la nostra squadra deve distribuire il talento tra tutti quelli che scendono in campo".  

Il tabellino 

OraSì Ravenna: Farina NE, Potts 18, Thomas 26, Chiumenti 2, Marino 6, Zanetti 6, Treier 12, Venuto 3, Seck 3, Sergio 5, Bravi NE, Locci NE. All.: Cancellieri.

Pompea Mantova: Sarto, Poggi 2, Raspino 5, Visconti 15, Ferrara 3, Vigori 4, Ghersetti NE, Maspero 5, Clarke 14, Lawson 25. All.: Finelli

Arbitri: Tallon, Tirozzi, Foschini.

Parziali: 23-12, 24-21, 21-21, 13-19

Ravenna: tiri da due 12/30, da tre 13/25, rimbalzi 31.

Mantova: tiri da due 19/38, da tre 8/27, rimbalzi 38.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019