27 settembre 2019 - Ravenna, Cronaca, Eventi

Fridays for Future: per dire basta ai cambiamenti climatici i ragazzi piantano alberi nel “Frutteto Sociale” di via Patuelli

Centinaia di studenti hanno partecipato allo sciopero globale

Si è svolto anche a Ravenna, così come in gran parte delle più importanti città del mondo, questa mattina, venerdì 27 settembre, il terzo Global Climate Strike, lo sciopero globale organizzato dal movimento Fridays for Future per tenere alta l’attenzione sui pericoli legati ai cambiamenti climatici.

Per l’occasione il movimento ravennate ha invitato studenti, scuole e privati cittadini a recarsi all'interno dello spazio del “Frutteto Sociale”, sito dietro le case popolari di via Patuelli a Ravenna (quartiere San Giuseppe), portando con sè un albero o arbusto da piantare. In centinaia hanno partecipato all’evento, a partire dalle 9.30 di mattina, e anche il Sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, non ha fatto mancare la propria presenza. Attorno alle ore 11, poi, si è svolto un dibattito con l’obiettivo di creare progetti di rimboschimento sul territorio.

Ecco la galleria fotografica della mattinata

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.