4 ottobre 2019 - Ravenna, Sanità

Alla Sagra di Mandriole test gratuito per la fibrillazione atriale con Cuore e Territorio

I volontari dell’associazione Cuore e Territorio si preparano ad un nuovo importante appuntamento per la prevenzione cardiologica.

Il 5 e il 6 ottobre, durante la Sagra Paesana “Mandriole in Festa”, offriranno, infatti – con il sostegno di Ravenna24ore.it - un servizio gratuito di screening cardiologico, mettendo a disposizione un gazebo nel quale personale sanitario rileverà – in maniera semplice e sicura – l’eventuale presenza di fibrillazione atriale in quanti si sottoporranno al test.

Il rischio

Scoprire questa alterazione del ritmo cardiaco è molto importante: essa, infatti, – se presente e non curata – può portare a gravi complicanze, quali: scompenso cardiaco, ictus ischemico cerebrale, infarto miocardico.

Come funziona

"Lo screening viene fatto mediante uno strumento tecnologicamente avanzato e molto semplice da usare, il MyDiagnostick, messo a disposizione gratuitamente da Medstep - spiega Cuore e Territorio -. MyDiagnostick è un bastoncino che si impugna con entrambe le mani e che genera un elettrocardiogramma ad una derivazione, che analizza automaticamente la presenza della fibrillazione atriale".

Se viene rilevata un'anomalia nel ritmo cardiaco, il personale sanitario presente eseguirà un elettrocardiogramma.

Cardiopatie

Le cardiopatie sono la prima causa di morte e invalidità permanente nei Paesi occidentali: ogni anno in Italia si registrano per le malattie ischemiche del cuore (infarto del miocardio, altre forme acute e subacute di cardiopatia ischemica, infarto miocardico pregresso, angina pectoris e altre forme croniche di cardiopatia ischemica) 81.429 decessi (41.029 uomini e 40.400 donne), pari al 32% circa del totale delle morti per malattie del sistema circolatorio.

Negli uomini la mortalità è trascurabile fino all’età dei 40 anni, emerge fra i 40 e i 50 anni e poi cresce in modo esponenziale con l’età. Nelle donne il fenomeno si manifesta a partire dai 50-60 anni e cresce rapidamente.    

Il corso BLSD

Il 5 ottobre, l’Associazione offrirà a quanti vorranno partecipare anche un corso di BLSD, per insegnare il massaggio cardiaco e l’uso del defibrillatore. L’iniziativa mira ad estendere a più persone possibile la competenza nell’utilizzo di queste due importanti pratiche salvavita. Pratiche che permettono di soccorrere i soggetti colpiti da attacco cardiaco mediante la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione, aumentando in maniera esponenziale le speranze di sopravvivenza. Posti limitati. Per informazioni e iscrizioni tel. Sandro Pati, segretario organizzativo, al numero 331 3608932.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019