8 ottobre 2019 - Ravenna, Eventi

Al via con un incontro a Conventello l’iniziativa “Ravenna partecipa all’urbanistica generale”

Si parte con il tema parchi e giardini, sabato 12 ottobre, alle ore 10.15, al centro Segurini

Il percorso partecipativo “Ravenna partecipa all’urbanistica generale” è giunto alla sua seconda fase: dopo aver ascoltato le voci dei cittadini, il Comune coinvolge la cittadinanza nella sperimentazione delle tematiche rafforzate dalla nuova legge urbanistica regionale, realizzando tre laboratori di urbanistica partecipata; si parte con il tema parchi e giardini sabato 12 alle 10.15 al centro Segurini di Conventello.

Gli argomenti dei laboratori sono stati selezionati dai cittadini e dal tavolo di negoziazione del percorso partecipativo partendo dai dati emersi durante la prima fase del percorso e consultabili nella sezione Voci dalla città del sito del progetto (http://rup.comune.ra.it/Ravenna-PUG).

I laboratori si svolgeranno:

  • Sabato 12 ottobre dalle 10.15 alle 17, centro T. Segurini di Conventello, via Conventello 33. Tema: Parchi & Giardini
  • Sabato 26 ottobre dalle 10.15 alle 17, sala del Consiglio dell’area territoriale di Sant’Alberto, via Cavedone 37. Tema: Permeabilità dei suoli e spazio pubblico
  • Sabato 9 novembre ore 10.15 alle 17, sala del centro sociale polivalente S. Morigi di Ravenna, viale Gramsci 27. Tema: Città pubblica: servizio e dotazioni nei paesi del forese nel centro urbano

È gradita l’iscrizione, registrandosi agli eventi nella sezione Laboratori del sito del progetto, oppure mandando una e-mail all’indirizzo ravennapug@comune.ra.it

Ogni laboratorio avrà un argomento da affrontare, momenti di formazione, passeggiate esplorative e attività partecipative dove i cittadini e i professionisti potranno confrontarsi per condividere idee, linee guida, buone pratiche per il miglioramento della qualità urbana e della sostenibilità ambientale dei quartieri, che siano replicabili in tutti i contesti della nostra città.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.