8 ottobre 2019 - Ravenna, Sanità

Da tutta Italia a Ravenna per il Master sull’intestino tenue

Presso l’Ospedale “Santa Maria delle Croci”

“Small Bowel Training Programme”

Presso l’Ospedale “Santa Maria delle Croci” si svolgerà nei prossimi giorni, un corso cui parteciperanno discenti provenienti da tutta Italia, sull’intestino tenue, organizzato dalla Gastroenterologia di Ravenna, sull’intestino tenue.

Questo tratto di intestino, compreso tra stomaco e colon, è la cosiddetta parte intermedia dell’intestino che, fino ad alcuni anni fa, era possibile studiare solo con esami radiologici. Per motivi ancora non del tutto noti, esso è sede meno frequente di malattie rispetto allo stomaco e al colon, e, da letteratura scientifica, questo è un elemento sfavorente rispetto alla diagnosi precoce. Tra le malattie più frequenti del tenue vi sono la celiachia, le emorragie e alcune rare forme tumorali.

Il Master

Nei giorni 11 e 12 ottobre la Gastroenterologia dell’Ospedale di Ravenna organizza un corso teorico-pratico per 25 discenti provenienti da tutta Italia dal titolo “Small Bowel Training Programme”. Il corso tratterà i più moderni aspetti tecnici dell’endoscopia e dell’ecografia dell’intestino tenue ed i relativi risvolti clinici. Tale incontro, che vede la presenza dei massimi esperti italiani del settore, rappresenta un’occasione di confronto ed una possibilità formativa per giovani gastroenterologi.

L’Unità Operativa si conferma all’avanguardia per lo studio di tali patologie, grazie alla consolidata esperienza maturata negli anni e alla presenza di strumenti diagnostici di ultima generazione dedicati (video capsule, enteroscopi, sonde ecografiche).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019