13 ottobre 2019 - Ravenna, Cronaca

Atti persecutori verso l'ex moglie: divieto di avvicinamento

L'uomo dovrà astenersi anche da qualsiasi comunicazione

La Polizia di Stato, nel pomeriggio dell'11 ottobre, ha dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Vasto (CH), nei confronti di un 50enne torinese domiciliato a Ravenna, per il reato di atti persecutori. Come spiega la Questura in una nota, l’uomo nello scorso mese di settembre è stato denunciato dalla ex moglie vittima della sua condotta vessatoria. Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Vasto, all’esito delle indagini svolte dagli investigatori del locale Commissariato di P.S. per chiarire la vicenda, ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica che ha coordinato le indagini, emettendo nei confronti dell'uomo la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla ex moglie. Contestualmente dovrà astenersi da qualsiasi forma di comunicazione (telefonica, informatica, etc.) e mantenere una distanza di almeno 1000 metri dalla donna. Il provvedimento è stato eseguito ieri dagli agenti della Sezione reati contro la persona della Squadra Mobile di Ravenna.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019