14 ottobre 2019 - Ravenna, Economia & Lavoro, Politica

Sull’ipotesi di nuovi centri commerciali il Sindaco smentisce: “No concorrenza ai negozi, sulla Faentina aprirà un Bricofer”

Erano sorte molte polemiche nei giorni scorsi, dopo l’allarme lanciato dal leader di LpR Alvaro Ancisi e raccolto da Confcommercio, a proposito dell’ipotesi della costruzione di nuove strutture commerciali a Ravenna. Il Sindaco Michele De Pascale, dalle pagine de Il Resto del Carlino di questa mattina lunedì 14 ottobre, smentisce tutto: “A Fornace Zarattini lungo via Faentina aprirà un Bricofer, attività per hobbisti che non entra in competizione con i negozi del centro”.

Sulle altre aree adibite a possibili nuovi centri commerciali, addirittura 7 secondo Ancisi, De Pascale risponde spiegando che si trattava di promesse e valutazioni errate fatte nel lontano 2003, che, per motivi legali e morali nei confronti degli imprenditori, non possono essere rimangiate. Ma il Sindaco aggiunge anche che “quei progetti, come specifica una legge regionale, che non verranno avviati entro il 2020, spariranno dalla programmazione comunale”.

De Pascale rivendica gli investimenti fatti per il centro storico, 500mila euro ogni anno negli eventi, e annuncia l’intenzione di raddoppiare i posti auto nelle aree a ridosso del centro. Infine precisa che “i negozi sono in crisi, ma anche per motivi che esulano dalle nostre volontà”, citando come trend globale, ad esempio, il boom del commercio online.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019