15 ottobre 2019 - Ravenna, Cronaca, Economia & Lavoro

Laurea magistrale in Off-Shore Engineering, "giornata di benvenuto" per le matricole

A Ravenna un corso di studi per la formazione di tecnici specializzati

Si è tenuto il 14 ottobre agli Ex-asili di via Tombesi dall’Ova il “Welcome Day” per le matricole del corso di laurea internazionale in Offshore Engineering attivato dall’Università di Bologna al Campus di Ravenna. Dallo scorso settembre infatti il corso di laurea magistrale internazionale ha spostato interamente a Ravenna le sue attività. Come spiegato in una nota,  il corso, che ha una forte vocazione internazionale e più del 70% degli studenti iscritti provenienti da altri atenei italiani ed esteri, è interamente in lingua inglese ed è nato per valorizzare in una prospettiva internazionale la forte vocazione del territorio per le tecnologie del mare.

“Il corso di laurea – rileva il coordinatore Valerio Cozzani - è elemento fondamentale per la formazione di tecnici altamente specializzati e portatori di una cultura di innovazione nel campo della valorizzazione sostenibile delle risorse marine, in coerenza con le strategie europee sulla Blue Economy”.

“La laurea magistrale internazionale in Off-Shore Engineering – sottolinea Lanfranco Gualtieri presidente di Fondazione Flaminia - è un modello virtuoso di collaborazione fra Università e territorio: ha richiesto del tempo, ma questo tempo è stato speso bene perché ha permesso di integrare un impianto didattico solido con competenze aziendali qualificate e con la possibilità di realizzare tirocini mirati e tesi in azienda”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019