18 ottobre 2019 - Ravenna, Turismo, Economia & Lavoro

Promozione e marketing del centro storico: firmata una convenzione tra Comune e associazioni di categoria

Nel biennio 2020-2021 il nuovo “Progetto di valorizzazione e gestione condivisa”

È  stata firmata questa mattina la convenzione tra il Comune e le associazioni di categoria per l’attuazione del progetto di promozione e marketing del centro storico di Ravenna nel biennio 2020/2021.

Per l’amministrazione comunale era presente l’assessore allo Sviluppo economico Massimo Cameliani, per le associazioni di categoria Mauro Mambelli (Confcommercio-Imprese per l’Italia), Mauro Tagiuri (Confesercenti), Pierpaolo Ettore Burioli (CNA), Antonello Piazza (Confartigianato).

La convenzione contiene gli impegni e gli accordi reciproci intesi all’attuazione del “Progetto di valorizzazione e gestione condivisa del centro storico di Ravenna” che, in coerenza con quanto già tracciato dai risultati ottenuti dai progetti precedenti, mira ad affermare il ruolo del centro storico quale volano e traino dello sviluppo socio-economico e imprenditoriale locale facendo rete e sistema per costruire l’immagine di una città coesa e identitaria, di qualità, sostenibile e in grado di proporre nuovi modelli di sviluppo.

“Il progetto – sostengono gli assessori Cameliani (Sviluppo economico) e Fusignani (delega al Centro storico) – si coordina con le progettualità precedenti, rivelatisi efficaci per il rilancio, ma viene corredato e integrato da nuove azioni tese a consolidare i risultati raggiunti e a puntare verso ulteriori traguardi legati ad una qualificazione che vuole essere ancora più innovativa e all’avanguardia”.

“Si parte sempre dalla volontà del confronto continuo e sistematico – evidenziano i rappresentanti delle associazioni firmatarie – per ricercare linee strategiche comuni di intervento e sviluppare un modello di partnership pubblico/privato inteso al migliore e più razionale ed efficace utilizzo delle limitate risorse disponibili con azioni puntuali ed efficaci”.

Tra gli obiettivi del progetto: consentire maggiore efficacia e valorizzazione delle iniziative di animazione, programmando eventi che prevedano attività diversificate, evitando sovrapposizioni e migliorando la comunicazione e l'informazione sulle singole attività;  dare impulso al coordinamento promozionale attraverso la definizione di un calendario unico degli eventi, sia interni sia esterni al Centro storico, ponendo in essere un'immagine unitaria dell'intero centro urbano; prevedere una distribuzione costante degli eventi durante l'intero arco dell'anno; consolidare il nuovo format per gli eventi, di ampia collaborazione fra gli operatori e l’Amministrazione, che ha visto negli ultimi anni la sottoscrizione di accordi per la realizzazione di eventi di animazione; valorizzare gli elementi attrattivi relativamente all'arredo urbano, alle informazioni sugli eventi, ai sistemi di comunicazione e promozione commerciale; ottimizzare lo strumento informativo web www.inravenna.eu, attraverso una interazione con il sito web dedicato al turismo al fine di coordinare e unificare le azioni di comunicazione e rendere più incisive le piattaforme comunicative on-line; incrementare la rete commerciale e artigianale tradizionale con il rilancio di strategie capaci di mettere in luce ambiti attualmente bisognosi di maggiore visibilità; incentivare l'incoming verso il Centro storico attraverso la qualificazione dell'offerta in genere.

Il Comune stanzierà 100 mila euro finanziati principalmente tramite il contributo regionale previsto dalla legge 41/97.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019