21 ottobre 2019 - Ravenna, Cronaca

Cane in mare non riesce a tornare a riva, la Guardia Costiera lo salva e lo riporta al proprietario

Le forti correnti avevano messo in difficoltà due setter, uno dei due si è messo in salva con le proprie forze

È arrivata attorno alle ore 15.40 di oggi, lunedì 21 ottobre, alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Ravenna, una richiesta di soccorso da parte di un uomo, che riferiva che i suoi due cani, gettatisi in acqua per fare il bagno nel tratto di mare a nord delle dighe foranee di Porto Corsini, non riuscivano più a tornare a riva.

La Guardia Costiera è intervenuta sul posto nel giro di pochi minuti con il battello veloce B29, invece che con la motovedetta, a causa dei fondali bassi e delle forti correnti. Arrivato nella zona segnalata attorno alle 16, l’equipaggio di turno ha notato i due cani, di razza setter, che faticavano a riguadagnare la riva a causa della forte corrente.

Dopo 8’ la femmina, di nome “Mia”, è stata recuperata, mentre invece l’altro cane era già riuscito con le proprie forze a mettersi in salvo. L’equipaggio, una volta accertatosi delle condizioni di “Mia”, ha restituito il cane al proprietario che attendeva sulla diga.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019