23 ottobre 2019 - Ravenna, Lugo

Carabinieri Nas in una casa famiglia: dipendenti irregolari e ospiti in condizioni non idonee

A Russi

I Nas di Bologna, al termine di un’attività ispettiva in un casa famiglia nella zona di Russi, hanno denunciato alla magistratura la titolare della struttura per avere impiegato alle proprie dipendenze due cittadine moldave prive del permesso di soggiorno e dei titoli abilitativi alla professione di operatore socio sanitario.
I Carabinieri del Nucleo, inoltre, hanno accertato, che tra gli ospiti, vi erano due persone anziane allettate, che presentavano condizioni cliniche non compatibili con i requisiti strutturali e gestionali della struttura ricettiva. La casa famiglia è stata segnalata sia al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro che all’autorità sanitaria per i provvedimenti di competenza.
L’indagine ispettiva nella casa famiglia di Russi si inserisce all’interno di una serie di controlli d’iniziativa che i Nas di Bologna stanno effettuando su tutto il territorio provinciale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.