11 novembre 2019 - Ravenna, Eventi, Sanità

“La neoplasia della mammella dalla diagnosi alla cura. La Brest Unit”

La conferenza organizzata da Rotary Club Ravenna

L’appuntamento

Grazie all'impegno del presidente Amelia Tienghi il Rotary Club Ravenna organizza la conferenza “La neoplasia della mammella dalla diagnosi alla cura. La Brest Unit” che si terrà venerdì 15 novembre alle ore 17:30 presso la sala Bandini (via Boccaccio 22).

L'invito è esteso a tutta la cittadinanza.

La locandina dell'evento Il programma

Saluti di:

  • Amelia Tienghi - presidente del Rotary Club Ravenna / oncologa
  • Michele de Pascale – sindaco di Ravenna
  • Stefano Falcinelli – presidente Ordine dei medici della provincia di Ravenna
  • Paolo Tarlazzi – direttore Presidio ospedaliero di Ravenna
  • Federico Cappuzzo – direttore Dipartimento oncologia ematologia Ausl Romagna

Relazioni di:

  • Patrizia Bravetti – dirigente medico UOC centro prevenzione oncologica ambito territoriale Ravenna “Diagnosi precoce e screening mammografico. L’attività del centro di prevenzione oncologica”
  • Annalisa Curcio – direttore UOC chirurgia senologica Ausl Romagna “Nuove strategie in chirurgia oncologica della mammella”
  • Roberta Di Marsico – direttore UOC centro di prevenzione oncologica ambito territoriale Ravenna “Conclusioni”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.