20 novembre 2019 - Ravenna, Economia & Lavoro, Politica

Oil&Gas, Fusignani: “Patrimonio da difendere, non strumento di campagna elettorale”

Il vicesindaco di Ravenna Eugenio Fusignani risponde a Matteo Salvini sul tema dell’Oil&Gas, dichiarandosi felice che il leader della Lega “riconosca il nostro impegno, a partire da quello del sindaco Michele de Pascale, a favore delle imprese del comparto oil & gas e offshore, minacciato dalla sospensione della possibilità di ricercare nuovi giacimenti”.

“Peccato però – spiega Fusignani – che lo stesso Salvini abbia dimenticato, o meglio finga di aver dimenticato, che tale miope scelta è figlia dell’esecutivo che lo ha visto governare con i 5 Stelle. Per noi sostenere le imprese e i lavoratori di questo strategico settore non è una carta da giocare in campagna elettorale, ma rappresenta un impegno quotidiano, che prescinde dalle convenienze e guarda solo al bene della nostra comunità e dell’intero Paese”.

“Ravenna è una delle capitali dell'energia – sottolinea il vicesindaco –, con un settore oil & gas e di cantieristica offshore che occupa oltre quattromila addetti, all’avanguardia, proiettato nel futuro e già impegnato nello sviluppo delle energie rinnovabili, perché l’industria energetica tradizionale e quella che si occupa di rinnovabili non sono due entità separate. La seconda rappresenta l’evoluzione della prima e tra le due non può mancare un percorso di transizione per affrontare il quale le nostre imprese possiedono già le competenze e le capacità adeguate”.

“Sì, quindi – conclude Fusignani –, agli investimenti sulle rinnovabili e sul risparmio energetico, ma anche a quelli sulla produzione nazionale di gas naturale. Per questo, come amministrazione continueremo a impegnarci al massimo per tutelare il comparto oil & gas e offshore, che rappresenta non solo un presente da salvaguardare ma anche un futuro da sviluppare, nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza del lavoro, ma anche a tutela dell’occupazione e dell’economia, ravennate e italiana”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.