21 novembre 2019 - Ravenna, Società

Oggi è la Giornata nazionale degli alberi

Creare una sana coscienza ecologica nelle generazioni future

Giornata nazionale degli alberi

La Giornata nazionale degli alberi, riconosciuta nell’art. 1 della Legge n. 10 del 14/01/2013, viene celebrata il 21 novembre di ogni anno e nasce con i seguenti obiettivi: promuovere le politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all'albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani.

Celebrare tale giornata oggi, vuol dire anche creare una sana coscienza ecologica nelle generazioni future che si troveranno ad affrontare problemi ed emergenze ambientali sempre nuovi e su scala globale.

Proprio in quest'ottica, il Multicentro CEAS del Comune di Ravenna, ha organizzato una iniziativa per sensibilizzare i giovanissimi, che saranno i futuri custodi dell'ambiente.

Questa mattina, i bambini e le bambine della scuola dell'infanzia Le Ali, si sono recati ai Giardini pubblici di Ravenna, accompagnati dai tecnici del Servizio tutela ambiente e territorio del comune di Ravenna in una passeggiata alla scoperta e conoscenza dei nostri silenziosi, ma preziosi amici: gli alberi.

Un’emozionante esperienza per scoprire il millenario rapporto tra l’uomo e la natura, fatto di rispetto e armonia, per ricordare la straordinaria importanza degli alberi per la vita dell'uomo e per la qualità dell'ambiente, ma anche un’occasione per trascorrere una bella mattinata d’autunno all’aria aperta.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.