4 dicembre 2019 - Ravenna, Cronaca

75° Anniversario della Liberazione di Ravenna - FOTO

Oggi, mercoledì 4 dicembre 2019

Celebrazioni per il 75esimo anniversario della Liberazione di Ravenna

Si sono svolte questa mattina, 4 dicembre, le celebrazioni per il 75° Anniversario della Liberazione di Ravenna.

Ore 9:00 a Porta Sisi (alla fine di via Mazzini) il Corteo accompagnato dalla banda canadese Canadian Armed Forces Pipes and Drums Band ha percorso via Mazzini, via Corrado Ricci, via Gordini, piazza Garibaldi e arrivo in piazza del Popolo, in ricordo dei Canadesi e delle forze alleate che entrarono a Ravenna il 4 dicembre 1944.

Ore 9:30 - Piazza del Popolo - Ravenna Cerimonia di deposizione di corone e omaggio alla lapide in memoria dei Caduti della Seconda Guerra Mondiale alla presenza del picchetto d’onore militare e di rappresentanti del Governo del Canada e delle autorità cittadine. Esibizione della Banda musicale cittadina di Ravenna e della Canadian Armed Forces Pipes and Drums Band.

Ore 11:30 - Cimitero militare del Commonwealth e della Brigata ebraica di Piangipane via Piangipane, 24 Cerimonia di commemorazione del 75° anniversario della Campagna d’Italia (1943-1945).

Interventi delle autorità, deposizione di corone e canto degli inni nazionali.

Pomeriggio

Ore 16:00 - Sala Muratori della Biblioteca Classense - Manica Lunga - via Baccarini, 3 Alberto Bardi, partigiano e artista

Saluto di Michele de Pascale, sindaco di Ravenna Interventi di: Giuseppe Masetti, direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e provincia, Maria Paola Patuelli, coordinamento per la democrazia costituzionale della provincia di Ravenna, Claudia Terenzi, storica dell’arte e curatrice della mostra, Riccardo Pieroni, fotografo e docente dell’Istituto “Roberto Rossellini” di Roma, Giovanna Pasi - Archivio Alberto Bardi.

Al termine dell’incontro, inaugurazione della mostra La strategia del falco. Alberto Bardi. Dipinti 1957-1984. La mostra sarà aperta dal 4 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020. Orari di visita: tutti i giorni 15:00 - 18:30. Chiuso 8, 25, 26 dicembre e 1 e 6 gennaio 2020. Ingresso libero.

L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna/Istituzione Biblioteca Classense, dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e provincia, dall’Archivio “Alberto Bardi” di Roma, e dall’ANPI della provincia di Ravenna.

Liceo Artistico Nervi- Severini

Per il progetto Ravenna della memoria femminile in collaborazione con la Casa delle donne, dedicata alle 40 donne e bambine fra le 80 vittime civili delle stragi naziste di Roncalceci e Madonna dell’Albero: dalle ore 9:00 alle ore 13:30 in Aula magna per tutte le classi, proiezione in loop di Tornasole - Video installazione mappata di Loretta Merenda. Alle ore 10:00 il Prof. Pier Carlo Ricci, del Laboratorio TeClab dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna incontrerà le classi del triennio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.