28 novembre 2019 - Ravenna, Cronaca

Tra sofferenze e difficoltà: la forza di Greta, trans a 13 anni

Protagonista di un servizio a Le Iene

Il coraggio di Greta

Una storia che infonde coraggio a chi ha paura di essere ciò che si sente davvero: Greta, una giovane transgender ravennate di 13 anni si è raccontata in un servizio de Le Iene durante il quale ha parlato delle difficoltà di essere sé stessa in un mondo ancora troppo chiuso.

E’ una storia che trapela coraggio alla massima potenza: Greta, il nome femminile che ha deciso di usare, non si è mai sentita adatta al corpo maschile col quale è nata, così ha deciso di prendere in mano la sua vita ed essere come si sente davvero combattendo una dura battaglia giorno per giorno.

Sì perché in una società piena di pregiudizi e soprattutto di “paura del diverso”, chi ha questo enorme coraggio come la giovane Greta, è spesso vittima di bullismo ed emarginazione da parte non solo dei ragazzi della sua età, ma alle volte, persino da chi dovrebbe essere più maturo.

Avere il coraggio di raccontare le difficoltà che quotidianamente lei e la sua famiglia devono affrontare è importantissimo per far capire a tutti gli adolescenti che si trovano alle prese con la definizione della propria identità di genere, senza riuscire a rispecchiarsi in quello che la società e i mutamenti del proprio corpo, che non sono soli e che non devono mai cedere alle “cattiverie” di alcuni elementi della società, ma essere forti ogni giorno di più per battersi a testa alta.

Per vedere il servizio de Le Iene, clicca qui. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.