1 dicembre 2019 - Ravenna, Cultura

Classis Ravenna: presentata la guida del Museo

In occasione del primo compleanno

Classis Ravenna: presentata la guida del Museo

Oggi, domenica 1 dicembre, in occasione del primo compleanno del Museo, la Fondazione RavennAntica propone una serie di iniziative rivolte a grandi e bambini.

Alle ore 11, presso la sala conferenze di Classis, il Direttore del mensile Archeo Andreas Steiner e il Presidente di RavennAntica Giuseppe Sassatelli hanno presentato la guida del Museo, dialogando tra loro e ripercorrendo, attraverso una serie di racconti e di aneddoti, l’ossatura dell’esposizione attraverso la linea del tempo e alcuni focus tematici.

Edita da Skira e a cura di Giuseppe Sassatelli e Fabrizio Corbara, la guida vede i contributi di: Chiara Pizzirani, Giuseppe Lepore, Fabrizio Corbara, Isabella Baldini, Andrea Augenti, Enrico Cirelli, Rossano Novelli, Claudio Cornazzani, Andrea Mandara e Francesca Pavese.

“Non è frequente, nel nostro Paese, che un Museo pubblichi la propria guida solo un anno dopo la sua inaugurazione – sottolinea Giuseppe Sassatelli -.Noi ci siamo voluti impegnare in questa direzione, creando questa guida breve che ha un duplice scopo: da un lato accompagnare e aiutare il visitatore nel suo percorso di visita, sottolineando e commentando i monumenti e i materiali esposti con cenni anche agli apparati allestitivi (carte e piante, plastici, filmati); dall’altro dare la possibilità a un qualsiasi lettore interessato di ripercorrere attraverso il testo e il ricco corredo delle immagini la lunga storia della città di Ravenna e del suo territorio di cui la guida è un breve, ma solido compendio”.

Per il pubblico dei più piccoli alle ore 16, la sezione didattica di RavennAntica ha proposto la visita animata Viaggio in un passato multietnico. Percorso alla scoperta di Ravenna, città cosmopolita, crocevia di comunità differenti.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.