3 dicembre 2019 - Ravenna, Conselice, Faenza, Economia & Lavoro

Dalla Regione arriva l’aiuto per risollevare i centri storici

Tre progetti a Ravenna, Faenza e Conselice

Finanziamenti dalla Regione

Anche quest’anno la Regione Emilia-Romagna si è impegnata in interventi nel settore del commercio in favore dei Comuni per la valorizzazione e la riqualificazione delle imprese minori della rete distributiva.

I progetti di promozione e marketing del territorio che sono stati finanziati nella provincia di Ravenna sono tre. 

1° progetto: Conselice

Il primo nel Comune di Conselice vede protagonista un progetto di riqualificazione dell’arredo urbano di piazza Mameli a San Patrizio, che ha ricevuto un finanziamento di 112 mila euro su un totale di spesa di 160 mila.

2° progetto: Faenza

Nel comune di Faenza è stato finanziato con quasi 60 mila euro su 80 mila di spesa, un progetto per la valorizzazione e promozione del centro storico di Faenza, intervento che verrà attuato tra il 2020 a 2021.

3 progetto: Ravenna

Nel comune di Ravenna è stato finanziato con quasi 6o mila euro su 80 mila, un progetto di promozione e marketing nel centro storico di Ravenna.

La dichiarazione dell’Assessore Corsini

Ha dichiarato l’Assessore Corsini “Come Assessore al Commercio della Regione Emilia-Romagna sono soddisfatto di questi importanti risultati raggiunti e per il nostro territorio. il commercio vive ancora un momento molto difficile e credo sia necessario come regione continuare ad aiutare attivamente coloro che ogni giorno si impegnano in questo settore, che mantiene vivi i centri storici e svolge una funzione non solo puramente commerciale, ma di carattere sociale. I negozi aperti rendono più belle e sicure le nostre città, e dobbiamo impegnarci sempre di più perché sempre più negozi restino e vengano aperti  e sempre meno saracinesche vengano abbassate”.

Leggi altro sul centro storico di Ravenna: 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.