19 dicembre 2019 - Ravenna, Eventi

FOTO - Ravenna in Luce: proiezioni sulle facciate di Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani

Da oggi, 19 dicembre, “Il Dono dell’Imperatrice" sulla basilica di San Vitale e “Trono d’Oriente” sul battistero degli Ariani

“Light a Dream” sulla facciata del Mar

E' tornato Ravenna in Luce, la rassegna di video-mapping che anche quest’anno vedrà protagonisti alcuni dei luoghi più suggestivi della città: a partire da ieri, mercoledì 18 dicembre, tutti i giorni dalle 17 alle 22, fino al 12 gennaio, “Light a Dream” illuminerà la facciata del Mar - Museo d’arte della città di Ravenna, con un omaggio alla personale di Zangelmi e alle opere del museo, realizzato nell’ambito dell’inaugurazione della nuova sede del Laboratorio Aperto di Ravenna.

Un racconto visionario e fantastico visto attraverso l'immaginario di un bambino, che gioca, sogna e vede materializzarsi le proprie fantasie. Il progetto e la direzione artistica sono a cura di Samuele Huynh Hong Sun (Antica Proietteria), con la collaborazione di Michele Canova, Omar Eisa (3D & Motion graphics) e di Gabriel Maccieri (sound designer).

“Il Dono dell’Imperatrice": sulla basilica di San Vitale 

Dal 19 dicembre al 6 gennaio, sempre tutti i giorni dalle 17 alle 22, due monumenti Unesco saranno i protagonisti di Visioni di Eterno®. La basilica di San Vitale diventerà uno scrigno magico fatto di sogni, di storia e di echi luminosi con “Il Dono dell’Imperatrice”.

“Trono d’Oriente” sul battistero degli Ariani

Il battistero degli Ariani si animerà di scene oniriche e magiche che porteranno lo spettatore in un viaggio sospeso fra passato e presente con “Trono d’Oriente”.

Visioni di Eterno® è un progetto dedicato alla valorizzazione in chiave contemporanea degli otto monumenti Unesco sotto la direzione artistica di Andrea Bernabini, Neo Visual Project, con la collaborazione di Sara Caliumi e Roberto Costantino (visual 3D), Davide Lavia (music designer per entrambi i lavori), Agnus Dei di Luisa Cottifogli e Gabriele Bombardini (music designer de “Il Dono dell’Imperatrice”) e Giovanni Gardini (ricerca storica).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.