22 dicembre 2019 - Ravenna, Cronaca

Gli erboristi lanciano le ‘Tisane di Dante’, omaggio al Sommo Poeta

Creata una nuova linea per le celebrazioni dantesche 2021

Tre tisane: Inferno, Purgatorio e Paradiso

Nella città che si prepara a celebrare Dante2021, dal desiderio di partecipare a questa così importante ricorrenza, ma anche tensione cittadina, è nata l’idea di dedicare all’Opera e al Poeta sommo una trilogia di tisane: Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Dalle emozioni suscitate per tanti secoli, e per l’uomo di tutti i tempi, l’ispirazione per emozioni dei sensi con profumi, gusti, calore….nel mezzo del cammin di nostro inverno.  L’idea è del Sindacato Erboristi di Confcommercio Ravenna: un’idea regalo originale per i turisti (e non solo) che visiteranno la nostra città in vista delle celebrazioni dantesche.

Gli erboristi ravennati (‘Butega ad Giorgioni’ di Via IV novembre, ‘Le Radici’ di via Diaz, ‘Il Biancospino’ di via Maggiore, ‘Obiettivo salute’ di via Pavirani, ‘I Segreti di Teodora’ di via Salara) hanno lavorato in sinergia per dare vita ad un piccolo progetto dove sono confluite professionalità, creatività e cultura.

La confezione è in sacchetti con etichette in tre colori, e che riproduce il volto stilizzato di Dante.

La tisana Paradiso ha l’etichetta azzurra, e i sapori più ‘paradisiaci’ di mango, cocco e ananas, cioè dolcezza. Il Purgatorio (verde) ha frutti di bosco, mirtillo, karkadè, ed è sapida di frutta ma con una punta asprigna; l’Inferno naturalmente in rosso è decisamente speziato di cannella, zenzero, cardamomo, pepe nero e chiodi di garofano, ed ha il profumo tentatore del peccato.

“Il progetto è nato da un’idea del Sindacato Erboristi di Confcommercio Ravenna - afferma la Presidente della categoria Gianna Ghirardini - con il desiderio di essere parte attiva e propositiva nel programma delle celebrazioni dantesche.

Così gli erboristi hanno realizzato questo progetto, creando una linea di tisane molto gradevoli dedicata al Sommo Poeta, con un chiaro riferimento alla Divina Commedia, ovvero Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Per il confezionamento sono stati utilizzati sacchetti contraddistinti da una specifica etichetta studiata appositamente, declinata in tre colori, con il volto di Dante”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.