28 dicembre 2019 - Ravenna, Sport

Ancora un derby per l’OraSì: a Ferrara per consolidare la fuga in classifica

I giallorossi hanno 4 punti di vantaggio sulle seconde

È un’OraSì forte del primato in classifica e di una striscia aperta di 6 vittorie consecutive quella che si appresta ad affrontare l’ennesimo derby della stagione, facendo visita alla rivale Ferrara, domani, domenica 29 dicembre, alle ore 18. Nel match valido per la quindicesima giornata (seconda di ritorno) del campionato di serie A2 LNP Ravenna vuole consolidare il vantaggio di 4 punti sulle seconde della classe, e sarà seguita in terra estense da due pullman di tifosi.

Si tratta dell'ultima partita del 2019, che coach Massimo Cancellieri e Marco Venuto presentano così:

“Abbiamo un vivido ricordo della partita di andata - commenta il tecnico giallorosso - e delle enormi difficoltà che abbiamo dovuto affrontare per avere ragione di una squadra solida, ricca di talento e molto cinica nel punire gli errori avversari. Questi saranno i tratti distintivi della partita che affronteremo domenica, ai quali dovremmo porre un’attenzione straordinaria per poter competere”.

“Ferrara è una squadra compatta, che all’andata ci ha messo a dura prova fisicamente - aggiunge Venuto - Sarà una partita molto complicata in un campo difficile, loro in casa hanno molta fiducia e noi dovremo andare a giocarcela con umiltà e concentrazione, mettendoci la faccia e il corpo e lottare fino all’ultimo secondo”.

Palla a due all'MF Palace alle 18.00, gli arbitri saranno Andrea Masi di Firenze, Gabriele Gagno di Spresiano (Tv), Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari (Go). I tagliandi per il settore ospiti saranno acquistabili direttamente al palazzetto, al costo di 13 euro per la gradinata, 18 euro per la tribuna.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.