19 gennaio 2020 - Ravenna, Sport

OraSì show al Pala De Andrè: nel derby contro Imola arriva l'11esima vittoria consecutiva

I giallorossi dominano la partita segnando addirittura 37 punti nel secondo quarto

Undicesima vittoria consecutiva per l'OraSì Ravenna, che regala al Pala De Andrè un vero e proprio show dominando il derby contro Imola, chiuso con un netto punteggio di 92-68. I giallorossi partono male e non segnano per 4', ma nei successivi 16' sono praticamente perfetti su entrambi i lati del campo, realizzando 56 punti con 7/7 da 3 e chiudendo sostanzialmente il match già all'intervallo con 37 punti segnati nel secondo quarto. Ravenna porta cinque giocatori in doppia cifra e infiamma il proprio pubblico, mentre in classifica il vantaggio su Forlì, seconda, resta di 6 lunghezze.

La partita

Ravenna scende in campo con Potts, Thomas, Marino, Chiumenti, Sergio. Imola risponde con Morse, Fultz, Baldasso, Masciadri, Bowers. Polveri bagnate in apertura, con Imola che prende il primo e unico vantaggio della partita sullo. Per Ravenna, che sblocca il tabellino solo dopo 4', un ottimo Chiumenti ne mette 5 per la parità a quota 7, poi Thomas firma il primo vantaggio OraSì (9-7). I giallorossi conducono ora il gioco e si portano sul 17-9, il quarto si chiude 19-14. Nel secondo quarto i ragazzi di coach Cancellieri stringono le maglie in difesa e firmano il parziale di 14-0 che di fatto indirizza il match, portando Ravenna sul 33-14. L’OraSì allunga fino al 45-23 con i primi punti di Tommaso Marino e spinge sull’acceleratore, mandando a segno tutti e nove i giocatori scesi in campo e bombardando di triple gli avversari (7/7 nel quarto). All’intervallo il punteggio è 56-29. 

Nonostante il divario arrivi anche a 30 punti, Ravenna non perde la concentrazione e controlla il match nel terzo quarto, che va in archivio sul 74-49. Negli ultimi dieci minuti entrano in campo anche i giovani Elia Bravi, che mette a referto due liberi, e Simone Farina. Ravenna chiude 92-68 con cinque giocatori in doppia cifra, tra gli applausi di tutto il suo pubblico, per il decimo sigillo interno. 

Il post partita

Coach Cancellieri: "Dopo un'infrasettimanale molto dura contro Piacenza non era facile mantenere anche oggi questa intensità. Avevo chiesto a tutti di limitare il numero degli errori e questo è successo, infine ho visto tanta gente al palazzetto che si è divertita, perché quando gioca il "loro" Ravenna il pubblico deve essere presente e meravigliato. Un aspetto negativo? Odio perdere due quarti su quattro e vedere mollare qualcosa prima che la partita sia finita anche se indirizzata"

Il tabellino

OraSì Ravenna - Le Naturelle Imola 92-68 (19-14, 56-29, 74-49)

Ravenna: Farina, Potts 15, Jurkatamm 11, Thomas 13, Chiumenti 13, Marino 6, Zanetti NE, Treier 17, Venuto 3, Seck 4, Segio 7, Bravi 2. All.: Cancellieri. Assistenti: Bulleri, Taccetti.

Imola: Ingrosso, Ivanaj, Morse 13, Taflaj, Valentini 11, Calvi, Fultz 7, Baldasso 15, Masciadri 9, Bowers 13, Alberti NE. All. Di Paolantonio. Assistenti: Dalmonte, Zappi.

Arbitri: Calogero Cappello, Marco Rudellat, Lorenzo Grazia.

Note: Ravenna: 23/44 da due, 10/15 da tre, 35 rimbalzi. Imola: 14/30 da due, 7/16 da tre, 21 rimbalzi. Spettatori: 3000 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.