29 gennaio 2020 - Ravenna, Turismo

Come i turisti stranieri definiscono Ravenna: “impressive” e “pacefull”

Nel “Rapporto sulla percezione dell’Italia turistica” un’elaborazione delle parole più usate nelle recensioni di Tripadvisor

Si tratta di uno studio semantico sulle recensioni lasciate dai turisti stranieri sulle principali destinazioni turistiche italiane. È il “Rapporto sulla percezione dell’Italia turistica” elaborato da Sociometrica, che vede Ravenna tra le migliori 8 destinazioni all’interno delle 35 maggiori località turistiche d’Italia. Un plebiscito per la Riviera romagnola che conquista 5 delle prime 8 posizioni. Ma quali sono nello specifico le parole utilizzate dai turisti per descrivere Ravenna?

Lo studio

“Più della metà dei temi trattati nelle recensioni si riferisce all’attraction della città – spiega lo studio di Sociometrica –, e lo si vede ancora meglio dal grafico del sentiment: termini come great, beautiful, excellent, amazing, wonderful, sono – come di frequente – riferiti alla qualità delle sistemazioni, delle location, del cibo, ma la maggior parte delle volte li troviamo per descrivere la reazione di fronte ai mosaici di San Vitale (che ha un punteggio eccezionale, di 92 punti su 100) alle basiliche di Galla Placidia e Sant’Apollinare”.

Le parole caratteristiche

L’analisi evidenzia un “ampio uso del termine ‘impressive’, un unicum che troviamo solo tra i sentiment riferiti a Ravenna: la bellezza di questi edifici è vista come impressionante, abbagliante, soprattutto, sembra di capire, perché meno attesa di quelle di Roma, Firenze e Venezia. Visitare questi luoghi per il turista straniero è un’esperienza notevole, e praticamente tutti la definiscono ‘worth’ (di valore), sia in termini assoluti sia anche sul piano del rapporto qualità/prezzo, considerando che è possibile acquistare un biglietto unico per vedere 5/6 attrazioni con meno di 10 euro”.

“Per la prima volta – prosegue lo studio – si trova l’aggettivo ‘peaceful’, che supera il più generico ‘quiet’, anch’esso molto presente; un termine che sembra cucito su misura e che riflette una nota quasi ‘mistica’ rapportata al silenzio con cui il visitatore si avvicina a questi luoghi, ai monumenti, alle piazze, agli edifici e ai giardini stessi. Ravenna quindi appare, agli occhi del turista, come una città in cui il ritmo di vita si adegua, si cala all'interno di questo senso di pace e di calma, di una lentezza che il turista mostra di apprezzare anche a costo, talvolta, di perdersi in qualche attesa di troppo (il termine negativo ‘wait’ è riferito quasi esclusivamente alla lentezza del servizio di alcuni ristoranti)”.

Come per le altre top destinazioni l’analisi evidenzia una “qualità del cibo è molto alta (‘delicious’) ma deliziosi in un'accezione diversa (‘delightful’ è anch'esso quasi un unicum che, tra le prime, Ravenna condivide solo con Ortisei) sono i proprietari degli appartamenti, e così anche alcuni cortili che il turista scopre per caso e che si aggiungono all'elenco dei plus di un'esperienza che si ha grande piacere a raccontare”.

Metodologia

Il Rapporto presenta un’analisi condotta da Sociometrica su 135.000 recensioni in lingua inglese postate su TripAdvisor per hotel, ristoranti e attrazioni di 35 destinazioni turistiche italiane (i principali comuni in cui si è registrato il maggior numero di arrivi turistici secondo le statistiche Istat) nel periodo tra gennaio e novembre 2019. Da ogni recensione, attraverso l’intelligenza artificiale di Expert System, vengono estratti gli elementi di cui si parla (hotel, ristoranti, attrazioni) e per ogni item (elemento) citato si analizza se c’è una o più parole, frasi, espressioni di tipo emotivo o valutativo. Queste frasi vengono analizzate dal punto di vista semantico e viene loro attribuito uno dei 90 sentimenti pre-impostati dalla tecnologia semantica di Expert System. Così per ogni destinazione abbiamo una lista di item citati (hotel, ristoranti, spiagge, ecc.) con a fianco, per ciascuno di essi, uno o più sentimenti. Su questa base per ogni destinazione turistica si sommano gli argomenti e i loro sentimenti collegati e se ne calcola la media per item e poi la media complessiva di tutti gli item relativi a ogni singola destinazione. Per rendere confrontabile la gamma di sentimenti di una destinazione con la gamma di sentimenti di un’altra, si fa poi un’ulteriore operazione: ogni sentimento viene valutato secondo il grado di soddisfazione del visitatore (ad esempio, il sentiment di felicità ha un valore massimo e quello di paura un valore minimo) ed è tradotto in termini numerici che vanno da 0 a 100. La media di tutti i sentimenti relativi a una destinazione stabilisce il ranking della destinazione stessa. Tutti i riferimenti a indici, classifiche o punteggi delle destinazioni si riferiscono specificatamente all’analisi semantica condotta da Sociometrica e non a classifiche o punteggi forniti da o mostrati su TripAdvisor. L’analisi del sentiment in questo Rapporto non è affiliata, sponsorizzata o promossa da TripAdvisor.

Tag: turismo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.