30 gennaio 2020 - Ravenna, Cronaca

Sequestrato un impianto industriale per emissione di polveri in atmosfera

Dalla Polizia Edilizia Ambiente e Benessere Animale (EABA)

Sequestro: scarichi abusivi ed emissioni non autorizzate

Il personale dell’Ufficio di Polizia Edilizia Ambiente e Benessere Animale (EABA) ha sottoposto a sequestro un complesso impiantistico destinato all’attività industriale di confezionamento di carbone vegetale.

Il legale rappresentante, all’esito di accertamenti congiunti con addetti ARPAE - Distretto di Ravenna - è stato inoltre deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di “realizzazione di nuovi scarichi abusivi”, realizzati nei fossi di confine, per l’effetto del dilavamento atmosferico sul deposito a cielo di carbone vegetale, nonché del reato di “emissione non autorizzata in atmosfera delle polveri” provenienti dall’impianto sequestrato.

Sono in corso indagini

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.