3 febbraio 2020 - Ravenna, Economia & Lavoro

Il Console Generale USA Benjamin Wohlauer in visita al Porto di Ravenna

Ribadito lo storico legame tra la città e gli Stati Uniti

Il Console Generale degli Stati Uniti a Firenze, Benjamin Wohlauer, è stato in visita al porto di Ravenna martedì 28 gennaio. Dopo aver visitato il Porto in navigazione lungo il Canale Candiano, a bordo di una motovedetta della Capitaneria di Porto, il Console ha incontrato il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale, Daniele Rossi, il Direttore Marittimo dell’Emilia-Romagna e Comandante della Capitaneria di Porto di Ravenna, Giuseppe Sciarrone e il Vicesindaco, Eugenio Fusignani.

Nel corso del colloquio il Console ha manifestato grande interesse per il progetto di sviluppo del Porto di Ravenna, di prossima realizzazione, del quale ha condiviso l’estrema importanza per l’economia dell’intero territorio emiliano romagnolo.

La visita a Ravenna è stata anche l’occasione per ribadire lo storico legame tra Ravenna e gli USA, legame del quale in ambito portuale resta testimonianza, vista la presenza della U.S. Naval Air Station a Porto Corsini, dove operarono durante la Prima Guerra mondiale aviatori statunitensi con idrovolanti italiani e che fu la prima e unica base americana attiva in Italia durante la Grande Guerra.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.