16 febbraio 2020 - Ravenna, Faenza, Cronaca

Rapina aggravata di un pitbull: beccati i responsabili

Arresto

La Polizia di Stato ha arrestato un 24enne cittadino marocchino, per il reato di rapina aggravata, in concorso.

Ieri pomeriggio gli agenti delle Volanti del Commissariato di Polizia di Stato di Faenza, nel corso del servizio di prevenzione e repressione dei reati, hanno individuato in piazza del Popolo il secondo responsabile della rapina aggravata di un cane di razza pitbull commessa nella serata del 13 febbraio scorso.

L’uomo, privo di documenti, è stato condotto negli uffici del Commissariato di via San Silvestro dove è stato identificato.

Nel corso degli accertamenti sull’identità personale è emerso che l’uomo era sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Faenza per il periodo di anni tre.

Tale particolare ha consentito ai poliziotti delle Volanti, pur essendo trascorsa la flagranza, di procedere all’arresto dell’uomo che è stato condotto alla Casa Circondariale di Ravenna.

Il cane, rintracciato a Faenza dal personale del servizio comunale preposto, è stato restituito al legittimo proprietario.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.