18 marzo 2020 - Ravenna, Cronaca, Economia & Lavoro

Bandiere tricolore alle finestre della sede di Confcommercio

“Omaggio a chi sta facendo enormi sacrifici per il bene comune più alto che è la salute”

Una bandiera italiana ad ogni finestra della sede di Confcommercio Ravenna, in via di Roma. È così che l’associazione ha voluto dare un segnale di unità in questo periodo di emergenza nazionale.

“Esporre il Tricolore – spiega la stessa Confcommercio – è infatti un messaggio di speranza ed è anche un modo per dimostrare che vogliamo tutti essere uniti, che combattiamo tutti insieme la stessa battaglia, che è il momento di fare vedere che ci siamo.

Ma è anche un omaggio a tutti coloro che in questo momento stanno combattendo in prima linea contro il virus, ai tanti medici, infermieri, al personale sanitario che con dedizione e passione non si sta risparmiando.

È un omaggio alle forze dell’ordine, ai militari, a tutti coloro che si adoperano in queste settimane di emergenza per consentire di rendere meno difficile la vita ai cittadini.

È un modo anche per far sentire la nostra Associazione vicino alle imprese del commercio, del turismo dei servizi e pmi che stanno facendo enormi sacrifici per il bene comune più alto che è la salute.

Con il Tricolore vogliamo dire che ci siamo, che stiamo combattendo, che non ci abbatteremo, ma ci rialzeremo presto forse più forti di prima.

Confcommercio c’è e ci sarà sempre”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.