19 ottobre 2009 - Ravenna, Cervia, Faenza, Lugo, Politica

Primarie, istruzioni per l'uso

Chi può votare e dove. L'elenco dei seggi della provincia

 

Per il Partito democratico e i suoi sostenitori si avvicina il momento delle primarie. Si potrà votare domenica 25 ottobre dalle 7 alle 20.

Chi può votare
Può votare chi ha almeno 16 anni ed è cittadino italiano, cittadino europeo con residenza in Italia, o cittadino di un altro paese con permesso di soggiorno in Italia. Per votare basta un documento d’identità e la tessera elettorale. Per i minorenni e i cittadini stranieri serve solo il documento.
Gli studenti universitari e i lavoratori fuori sede, anche extracomunitari con permesso di soggiorno, possono votare nella città dove studiano o dove lavorano. Questa scelta deve essere comunicata alla sede provinciale del Partito democratico del luogo in cui si studia o si lavora entro le 19 del 23 ottobre.
 

Come si vota
Le schede sono due: una di colore azzurro per l’elezione del segretario e dell’assemblea nazionale, un’altra di colore rosa per l’elezione del segretario e dell’assemblea regionale.
Per il voto si dovrà tracciare un unico segno su una delle liste dei candidati ad esso collegati.
Sarà anche necessario versare un contributo minimo di 2 euro per aiutarci a sostenere l’iniziativa. Al momento del voto gli elettori riceveranno la molletta “Ci tengo”, simbolo delle primarie.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.