25 settembre 2009 - Ravenna, Cronaca

Dado in festa ai Giardini pubblici

Il consorzio festeggia i 10 anni di attività con un evento per i bambini e le loro famiglie

 

Domani, sabato 26 settembre, dalle 15 alle 18.30 i Giardini pubblici di via Santi Baldini a Ravenna ospiterano l'iniziativa "Dado In Festa - dieci anni di opportunità".

L'iniziativa, promossa dal consorzio Dado e patrocinata dall'Istituzione istruzione e infanzia del Comune di Ravenna, vedrà il parco pubblico occupato per un pomeriggio da giochi e laboratori per i più piccoli organizzati dalle operatrici dei 6 servizi ravennati gestiti dal consorzio.

L'idea della festa – raccontano gli organizzatori - nasce a dieci anni di distanza dall'inizio delle attività del consorzio nel territorio di Ravenna”.

Il consorzio Dado nasce consolidando la collaborazione tra le due cooperative sociali Zerocento e Il Cerchio, che già dal 1999 sono impegnate nella gestione dei nidi d'infanzia S. Antonio, Marina di Ravenna, Sira e Spazio Bimbi di via Romolo Conti a Ravenna. A organizzare le iniziative saranno proprio le operatrici di questi servizi, insieme a quelle dei nidi Darsena e Orsa Minore.

Tra laboratori e giochi, il pomeriggio prevederà anche un punto prestito libri con letture animate gestito da Casa Vignuzzi e le animazioni con palloncini e truccabimbi del Ludobus di Zerocento.

Sarà un'occasione di festa che vogliamo offrire alle famiglie ed ai bambini della città in cui lavoriamo. Un’occasione per ringraziare tutti per questo bel lavoro svolto e impegnarci per i progetti futuri”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.