20 giugno 2017 - Lido di Savio, Cronaca

Drammatica scoperta in mare, dagli scogli affiora un cadavere

Il corpo di un uomo è stato ritrovato dal bagnino di salvataggio

Terribile scoperta quest’oggi nei pressi della foce del canale che separa Lido di Savio da Milano Marittima. Poco dopo mezzogiorno, infatti, il bagnino di salvataggio nel compiere il giro di routine ha visto un corpo affiorare dall’acqua nei pressi degli scogli, all’altezza del bagno 345.

Sul posto sono immediatamente giunti gli operatori del 118 con un’ambulanza, i Vigili del Fuoco per il recupero del corpo, i Carabinieri e la Capitaneria di Porto.

L’ispezione cadaverica fatta dal medico legale ha sentenziato che il corpo dell’uomo (probabilmente di mezza età)  si trovava in acqua da circa 3-4 giorni al momento del ritrovamento. Le condizioni del cadavere – data la prolungata immersione in acqua – non sono chiaramente ottimali per leggere tutti gli elementi, ma a quanto pare non presenterebbe segni di violenza. Il corpo si presentava nudo, ma non è escluso che l’uomo indossasse un costume o un pantaloncino leggero al momento della scomparsa. Al momento si sta indagando per attribuire al cadavere un’identità.

 

 

 

 

Tag: cadavere

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018