3 settembre 2019 - Marina di Ravenna, Cervia, Cronaca

Due stabilimenti balneari di Ravenna e Cervia trionfano al concorso “Best Beach”

Singita premiato per il design, Peperittima per la tenacia

Importanti traguardi per gli stabilimenti balneari di Ravenna e Cervia, che ottengono due premi al concorso “Best Beach”. Si tratta degli oscar delle spiagge italiane, organizzati da quattro anni dal portale di settore Mondo Balneare, in collaborazione con la fiera SUN Beach & Outdoor di Rimini, per valorizzare i lidi d’eccellenza.

Il Singita Miracle Beach di Ravenna ha vinto il premio “Best Beach Design”, ottenendo ben 8.793 voti da parte del pubblico. Lo stabilimento di Marina di Ravenna si è classificato davanti al Lido Sabbia d’Oro di Scanzano Jonico in Basilicata (8.261 voti), che era stato vincitore del concorso lo scorso anno. «Il pubblico ha premiato la struttura architettonica del Singita – spiega Mauro Oddone, direttore di Mondo Balneare – che viene particolarmente apprezzata al momento del tramonto, quando lo stabilimento organizza suggestivi momenti di festa in cui le luci rosse del sole si mescolano con quelle artificiali ricche di colori».

Inoltre la giuria di “Best Beach” ha deciso di assegnare un “Premio speciale per la tenacia” al Peperittima, lo stabilimento di Milano Marittima distrutto dalla violenta tromba d’aria che ha colpito la località lo scorso 10 luglio. «Una vicenda che rappresenta un esempio per tutti gli imprenditori», sottolinea Oddone. «Dopo che un tornado senza precedenti ha spazzato via tutte le loro attrezzature, i titolari di questo lido non si sono lasciati abbattere; anzi hanno riallestito la loro spiaggia alla perfezione nel giro di 24 ore. Per questo abbiamo deciso di assegnare loro un premio speciale; e a maggior ragione perché il Peperittima, nonostante la disgrazia che lo ha colpito, è stato l’unico a essersi iscritto tra gli stabilimenti di Cervia-Milano Marittima, che per il resto non sono sembrati interessati a partecipare all’unica competizione nazionale nata per valorizzare le imprese balneari italiane, i cui iscritti aumentano di anno in anno».

La cerimonia di premiazione

La premiazione ufficiale del concorso “Best Beach” si terrà giovedì 10 ottobre alle ore 16.30 alla fiera di settore Sun Beach & Outdoor Style di Rimini, presso la “Beach Arena” (hall B5-D5). A tutti i vincitori saranno consegnate delle preziose targhe premio realizzate da Piero Bussetti, noto artigiano piemontese che crea straordinarie raffigurazioni in materiale plastico, utilizzando le tecnologie più innovative unite a un’eccellente sapienza e una grande visione estetica. Bussetti, artista e designer di Alessandria, ha creato undici pezzi unici appositamente per il concorso “Best Beach” e li ha firmati uno per uno.

Come funziona il concorso

Gli stabilimenti hanno potuto candidarsi al concorso “Best Beach” dal 20 giugno al 31 agosto: bastava inviare una foto o un video, un testo descrittivo e i propri dati. Il compito successivo era raccogliere i voti del pubblico, chiamato a esprimersi sulle categorie “Best Beach Bar”, “Best Beach Design” e “Best Italian Beach” tramite un sito dedicato (spiagge.mondobalneare.com) in cui era possibile dare un “like” ai propri lidi preferiti. La giuria di esperti – composta da Mauro Oddone (direttore Mondo Balneare), Mattia Migliavacca (brand manager Sun Beach&Outdoor Style), Corrado Luca Bianca (direttore Fiba-Confesercenti) e Andrea Cauli (ufficio stampa Sib-Confcommercio) – ha invece deciso il premio assoluto “Best Beach”.

Il concorso “Best Beach” è organizzato da quattro anni da Mondo Balneare, il portale di riferimento del settore turistico balneare, in collaborazione con Italian Exhibition Group e con il patrocinio di Fiba-Confesercenti e Sib-Confcommercio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.