9 luglio 2019 - Punta Marina, Cronaca, Società

“Tutti al mare, nessuno escluso”, oggi riapre lo stabilimento balneare dedicato ai disabili

L'inaugurazione alle 20 con tante novità

“Tutti al mare, nessuno escluso”

Dopo la bellissima esperienza dell’anno scorso, è stato riaperto a Punta Marina Terme lo stabilimento balneare “Tutti al mare, nessuno escluso”, nella zona della spiaggia libera tra il bagno Chicco Beach e il bagno Susanna. Martedì 9 luglio alle 20 è prevista l’inaugurazione ufficiale della stagione 2019.

L’iniziativa è stata voluta e realizzata dall’associazione “Insieme a te”, presieduta da Debora Donati, moglie di Dario Alvisi, malato di Sla, venuto a mancare nella primavera del 2018, che non si è mai arreso alla malattia e ha voluto vivere a pieno la sua vita anche continuando a godere della bellezza del mare. Proprio il 9 luglio avrebbe compiuto gli anni.

Il progetto è stato fortemente sostenuto dal sindaco Michele de Pascale e il Comune ha fornito il proprio supporto soprattutto per quanto riguarda le autorizzazioni. Quest’anno in particolare è stato possibile concordare un’apertura di due mesi, dal 29 giugno all’1 settembre, anziché di uno solo, come è invece avvenuto l’anno scorso. Alla cerimonia inaugurale sarà presente, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’assessora ai Servizi sociali Valentina Morigi.

Le novità

“Tutti al mare, nessuno escluso” è uno dei tre soli stabilimenti italiani attrezzati in modo tale da permettere di fare il bagno in mare a persone con disabilità molto gravi, grazie anche al supporto e alla collaborazione di numerosi volontari. L’estate scorsa si sono mobilitate 285persone per regalare una giornata balneare a 93 bagnanti con disabilità gravi, 82 provenienti dall’Emilia-Romagna, dieci da altre regioni e uno addirittura dall’Ucraina.

La stagione 2019 propone molti nuovi servizi: le postazioni con attacchi elettrici per i respiratori sono diventate dieci; sono aumentati gli ausili per entrare in acqua, come sedie o lettini; sono stati messi a disposizione quattro appartamenti pienamente accessibili che ospiteranno oltre 30 famiglie. E sono in programma una serie di eventi tra cui concerti. Grazie poi alla collaborazione con l’associazione Marinando tutti i mercoledì di luglio eagosto sono organizzati giri in barca per gli ospiti del bagno. Per informazioni:www.insiemeate.org, 324/8255263.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019