10 giugno 2016 - Russi, Agenda, Eventi

Tutto pronto per la 'Pedalêda cun la magnêda longa'

Rinviata a causa del maltempo, è in programma domenica 12 giugno

Rinviata a causa del  maltempo, domenica 12 giugno si recupera la “Pedalêda cun la magnêda longa”, manifestazione nata dal progetto partecipato delle comunità attive delle Terre del Lamone “Lamone Bene Comune”, che propone un percorso a tappe in bicicletta lungo l’argine del fiume Lamone per gustare le eccellenze della tavola e visitare i luoghi più significativi del territorio, accompagnati da una guida locale.

L’itinerario, di una lunghezza complessiva di circa 20 chilometri, prende il via da Palazzo San Giacomo a Russi, dove ci si ritroverà alle 9:00 per il raduno e la registrazione. Alle ore 10:00 la colazione e poi la visita guidata al Palazzo. Da Russi si prosegue in direzione Santerno per la visita a Palazzo Spreti e Oratorio di Santa Rosa da Lima. Da qui a Traversara con sosta all’ex cinema teatro per gustare le tagliatelle al ragù. Dopo una breve sosta a Casa Baldi Randi si prosegue per Villanova, direzione Ecomuseo delle Erbe Palustri in via Ungaretti 1, dove alle 13.30 sarà servita la seconda portata, arrosto con patate, e ci sarà la possibilità di visitare l’Ecomuseo e l’Etnoparco. Dolce e caffè saranno invece serviti presso le ex scuole elementari di Santerno alle 15.45 circa. Si farà infine ritorno a Russi con arrivo a Palazzo San Giacomo e la possibilità di visita alla Villa Romana (ingresso con biglietto).

 

La quota di adesione è di 15 euro e comprende colazione, primo, secondo, contorno, dolce, caffè e visite guidate. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Prenotazioni aperte fino al raggiungimento massimo di 100 persone. La prenotazione è obbligatoria.

 

Info e prenotazioni:

tel. 0545 47122 – erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it

tel. 0545 280889 – ufficio urp comune di bagnacavallo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.