17 marzo 2017 - Russi, Agenda, Eventi

Food truck e grandi chef pronti per la "Fira di Sett Dulur d’Inveran”

Al via la versione invernale della celebre festa di Russi

Sabato 18 e domenica 19 marzo torna a Russi la Fira in veste invernale con la “Fira di Sett Dulur d’Inveran”. Patrocinata dal Comune di Russi e organizzata in collaborazione con il Consorzio dei Commercianti Russi Centro di Romagna, la manifestazione offrirà anche quest’anno un week end ricco di mercatini d’artigianato artistico ed etnico, opere dell’ingegno, collezionismo, oggettistica, erboristeria e prodotti tipici eno-gastronomici; la Fiera della birra artigianale e la Festamercato dei salumicotti. Appuntamento quindi con grandi chef e produttori, show cooking e mercato, laboratori per grandi e bambini, per la quarta edizione della Festamercato dei salumicotti  a cura di “ChefToChef Emilia-Romagna Cuochi”.

Una festa per tutti in una realtà, Russi di Ravenna prima “Città della Gastronomia” dell’Emilia-Romagna, dove è partito un percorso di crescita del territorio e di narrazione della sua qualità gastronomica. Durante la Festamercato dei salumicotti si potranno assaggiare salumi cotti come mortadelle, prosciutti, coppe di testa, spalla cotta di San Secondo e salumi “cotti al momento” in fumanti pentoloni come i cotechini, gli zamponi, la mariola, la salama da sugo e ovviamente l’autoctono bel-e-cot di Russi.

Dalle 16 di sabato alle 20 di domenica, piazza Farini sarà infatti invasa da Food Truck, dove si esibiranno i grandi chef stellati di “ChefToChef Emilia-Romagna Cuochi”, ovvero Fabio Rossi di “Vite” a San Patrignano, Silverio Cineri de “La mia infanzia a tavola” di Faenza, Matteo Salbaroli de “L’Acciuga” di Ravenna e Daniele Baruzzi de “L’insolito ristorante” di Russi. Ogni chef interpreterà con un piatto innovativo un salume cotto dell’Emilia-Romagna proviene dai grandi artigiani: Macelleria Zivieri di Monzuno BO, Cà Mezzadri di Corniglio PR, I Malafronte di San Biagio di Argenta FE, Officine Spadoni di Brisighella RA, La Mora del Munio di Bagnacavallo RA, oltre ai prodotti proposti dai Consorzi del Cotechino e Zampone e della Mortadella. In abbinamento al piatto naturalmente i grandi vini autoctoni romagnoli come l’Uva d’Oro dell’Azienda Gambi, la Rambèla e il Burson della Tenuta Uccellina, la Canèna della Fattoria Palazzo e il Centesimino dell’Az. Ancarani.

Tra le iniziative di ChefToChef da segnalare anche “E Russi va a Ravenna”, attraverso la quale nei migliori luoghi di incontro ravennati verrà portato il bel-e-cot dei tre storici macellai di Russi (Riziero Cappelli, Bruno Renzi e Ettore Fiorentini), che si potrà gustare per tutta la durata della “Fira di Sett Dulur d’Inveran” assieme ai vini autoctoni riscoperti: Canèna, l’Uva d’Oro dell’Azienda Gambi e la Rambèla della Tenuta Uccellina.

Infine, l’attività commerciale “Lo Spuntino di Montegallo” sarà presente con uno stand dedicato ai prodotti di Montegallo, paese terremotato a cui verranno destinati i fondi raccolti in questi mesi nelle tante iniziative organizzate sul territorio.

 

Sabato 18 marzo 2017:

- ore 14.00-17.00: la “Ludoteca di legno” di Tatafata con i suoi Folletti e animazione bimbi

- ore 16.30: laboratori rivolti ai bambini: “Norcini in erba: piccole mani per un grande prodotto. Facciamo insieme la salsiccia di mora romagnola” e “Giochiamo a fare il fornaio. Pizzette panini e focacce preparati dai bambini e pronte da mangiare”

Domenica 19 marzo 2017:

- ore 12.00: Aceto Balsamico Tradizionale di Modena "sul palco". Un'eccellenza da capire e da gustare, a cura del Consorzio Produttori Antiche Acetaie ABTM

- ore 14.00-18.00: la “Ludoteca di legno” di Tatafata con i suoi Folletti e animazione bimbi

- ore 14.00-17.00: musica live Pariamiento Rana, Gianni Esposito

 

Per informazioni:

www.cheftochef.eu - festamercato@cheftochef.ue

Emma Montesi (Coordinatore Russi Città della Gastronomia ChefToChef”), tel. 349 2399025

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.