11 marzo 2019 - Russi

Russi: Inaugurati gli ampliamenti e gli adeguamenti sismici delle strutture comunali

Investiti dall'amministrazione comunale 1.850.000 euro nell'edilizia scolastica

Particolare attenzione è stata posta dalle Giunte Comunali di Russi guidate dal Sindaco Sergio Retini, che sono state in grado di garantire ed aumentare le risorse destinate all’Istruzione e a tutto il sistema scolastico ed educativo, arrivando ad investire una cifra che si aggira attorno al 1.850.000 €.
“Siamo intervenuti su tutti gli edifici scolastici uniformandoli alle misure antisismiche previste dalla recente legislazione dando corso agli interventi di ampliamento resisi necessari dalla recente crescita della nostra comunità. Una serie di lavori che confermano la volontà dell’Amministrazione di avere un sistema di edilizia scolastica all’avanguardia, investendo tutte le risorse necessarie per la sua realizzazione”. Questa la soddisfazione nelle parole del Sindaco Retini durante le inaugurazioni di questa mattina, che hanno visto il taglio del nastro degli interventi realizzati alla scuola media Russi e alle scuole elementari di Russi e Godo.

GLI INTERVENTI
Nello specifico sono stati spesi: 430.000 € per la scuola media di Russi (ampliamento con dotazione di ulteriori aule, realizzazione nuova pensilina d’ingresso con annesso impianto a pannelli fotovoltaici e interventi vari straordinari), 660.000 per la scuola elementare di Russi (miglioramento sismico, sala mensa, sistemazione tetto, sistemazione vetri palestra e interventi vari straordinari), 665.000 per quella di Godo (miglioramento sismico ed energetico, sistemazione area esterna e
interventi vari straordinari) e 95.400 € per quella di San Pancrazio (miglioramento sismico e sistemazione area esterna con palco), per un totale di 1.850.400 € ca.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019