10 maggio 2019 - Russi, Politica

Anche la lista "Russi Libera e Sicura" vicina ai lavoratori della Gattelli Spa

Il candidato sindaco Andrea Flamigni ha avuto un colloquio telefonico con l'Ing. Gattelli

La Famiglia Gattelli si occupa di produzione di laterizi dal 1941 arrivando alla terza generazione. "La crisi dell'edilizia partita nel 2008 purtroppo non è mai terminata -afferma Flamigni - ed ha trascinato realtà come l'Azienda Gattelli in un baratro senza fondo." 
Anche il candidato sindaco Andrea Flamigni della Lista Civica Russi Libera e Sicura ha espresso piena vicinanza all'Azienda Gattelli ed ai suoi dipendenti. 
"Cosa può fare un imprenditore come l'Ing. Gattelli contro una stasi che perdura da oltre 10 anni? - ha chiesto Flamigni  durante un colloquio telefonico con l'Ing. Gattelli - la risposta è quella che già ovviamente sappiamo, ovvero utilizzare tutte le forme possibili di ammortizzatori sociali, ma le ore a disposizione sono praticamente esaurite."
"La Gattelli Spa, oltre ai laterizi produce anche prefabbricati per l'edilizia civile ed industriale, un settore in cui vi è ancora richiesta di produzione - prosegue Flamigni - come candidato sindaco ho chiesto all'Ing. Gattelli cosa potrebbe fare il prossimo sindaco di Russi per sostenere una realtà storica del territorio. L'Ing. Gattelli ha risposto che sarebbe necessario, se veramente si vogliono aiutare le ultime realtà ancora presenti sul territorio, semplificare la burocrazia. Nella burocrazia articolata e complessa, aumenta il rischio che si impiantino fenomeni di corruzione." 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019