16 settembre 2019 - Russi, Cultura

Russi: Weekend con le "Giornate europee del patrimonio"

Sabato 21 e domenica 22 settembre apertura straordinaria della Villa Romana, del Cimitero monumentale di Russi, e del percorso espositivo della Fira di Sett Dulur "Opere Aperte"

Sabato 21 e domenica 22 settembre tornano, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, le Giornate Europee del Patrimonio.
In questa occasione, il Comune la Pro Loco di Russi proporranno, come di consueto, iniziative diversificate. La Pro Loco si “reinventerà” con due proposte che, pur nella loro diversità, toccheranno aspetti significativi della nostra cultura. Approfittando del tema proposto per le GEP di quest’anno (“Un due tre…Arte! - Cultura e intrattenimento”), al complesso archeologico della Villa
Romana le tradizionali visite guidate saranno vivacizzate da intermezzi teatrali degli allievi dellìAccademia degli Effimeri, che reciteranno passi celebri di Catone, Seneca e Petronio, accompagnando il pubblico in una visita guidata un pò speciale.
Per restare sempre nell’ambito storico, artistico e culturale, la Pro Loco proporrà anche un nuovo itinerario, in un contesto conosciuto da tutti, ma poco esplorato, il Cimitero monumentale di Russi, con un percorso attraverso il quale ammirare l’arte, conoscere le allegorie e i simbolismi del luogo, approfondendo la storia dei nostri concittadini che hanno contribuito alla storia locale e nazionale.
Infine, a cura del Comune di Russi, il percorso di arte contemporanea “opere aperte” che si sviluppa in quattro punti della città aperti dalle ore 17.00 alle ore 19.00, che presenta opere diverse per poetica e tecnica espressiva, così come di seguito indicato: ex Chiesa in albis piazza Farini Antonio Violetta, Punto Incomune, piazza Farini Federico Branchetti, Museo Civico, via don Minzoni
Rinaldo Novali, Centro Culturale, via Cavour 21 Martina Maranelli.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019