19 ottobre 2019 - Russi, Politica

Russi: Flamigni (lega per Russi) su degrado e criminalità "Solo falso allarmismo alimentato dalla destra?"

Il consigliere di opposizione interviene sui temi caldi di degrado e criminalità

Nella serata di giovedì 17 ottobre per il centro di Russi i cittadini non hanno potuto fare a meno di notare un insolito movimento di mezzi della Polizia.

L'insolito spiegamento di diversi mezzi delle forze dell'ordine a cui i cittadini di Russi non sono abituati fa sorgere spontanei diversi quesiti ai consiglieri di opposizione Flamigni e Maritozzi del Gruppo "Lega per Russi

"Durante la recente campagna elettorale - esordisce Flamigni - siamo stati quasi derisi dagli altri candidati Sindaco quando si affrontava il tema della sicurezza e del degrado. Nelle ultime settimane i fatti di cronaca locale e provinciale purtroppo confermano che il problema dei furti e della criminalità purtroppo è ben presente sul nostro territorio. Vedere diverse volanti della Polizia muoversi per Russi per alcune ore - continua Flamigni - sopratutto in alcuni punti <caldi> già noti alle forze dell'ordine è sicuramente un ottima iniziativa. Il controllo ed il monitoraggio del territorio sono fondamentali - prosegue Flamigni - siamo noi i primi cittadini a complimentarci con il Sindaco quando si fa promotore o comunque coordina iniziative di presidio del territorio con le forze dell'ordine."

Il Gruppo Lega per Russi nelle prossime sedute di Consiglio Comunale porterà avanti dai banchi dell'opposizione quanto proposto durante la campagna elettorale.

"Una rondine non fa primavera - concludono Flamigni e Maritozzi in una nota congiunta - ci auguriamo che l'attuale governo cittadino di Russi mantenga in collaborazione con le forze dell'ordine un buon livello di controllo del territorio, non vogliamo che Russi sia menzionato sulla cronaca locale solamente per spaccate allo sportello bancomat, furti e risse."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019