14 novembre 2019 - Russi

Russi: Al via il corso base per volontari di Protezione Civile

A partire da martedì 26 novembre nella sede NVPC di Russi. Iscrizioni entro martedì 19 novembre sempre presso la sede di vicolo Carrarone

A partire da martedì 26 novembre, nella sede NVPC di Russi, in vicolo Carrarone 8/1 presso CTO del magazzino comunale, avrà luogo un corso base per la formazione di volontari delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile, aderenti al Coordinamento Provinciale.
Per poter prendere parte al corso, è necessario essere in possesso di un solo requisito: essere iscritto ad una delle Associazioni della Provincia facenti parte del Coordinamento; per iscriversi a quella di Russi basta fare domanda direttamente presso la sede dell'Associazione, ovvero in vicolo Carrarone 8/1 a Russi.
È molto importante, nonché obbligatorio, che i neo volontari prima di intraprendere qualsiasi attività di protezione civile e prima di partecipare ad altri corsi tecnici, siano adeguatamente formati ed informati attraverso il corso base; corso che sarà condizione indispensabile per partecipare a future attività di protezione civile e ad altri corsi di primo livello (idrogeologico, antincendio boschivo, sismico etc.).
Requisito obbligatorio è la presentazione della domanda di iscrizione al corso, che deve avvenire presso la sede dell'Associazione a cui il futuro corsista è già iscritto, compilata in tutte le sue parti e debitamente firmata dal Presidente dell’Associazione di appartenenza, entro e non oltre martedì 19 novembre, pena l’inammissibilità al corso stesso.
Per qualsiasi informazione chiamare il 389 0679800 o scrivere a nvpcrussi@libero.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.