1 ottobre 2010 - Russi, Agenda

'La biblioteca di Lilliput' è a Russi

Sabato 9 ottobre l'inaugurazione

Libri piccoli, piccolissimi saranno in mostra a Russi dal 9 ottobre al 15 novembre. ‘La biblioteca di Lilliput’ è il titolo dell’evento organizzato dall’associazione culturale Altr’e20 e Comune di Russi. Nella mostra, curata da Gianni Zauli, si potranno ammirare mille libri in mianiatura dal ‘500 a oggi, provenienti dalla collezione privata di Susana Lòpez del Toro.

La mostra sarà ospitata nell’ex chiesa in Albis.
Orari: da mercoledì a venerdì dalle 16 alle 19. Sabato e domenica: 10-12 e 16-19. Inaugurazione: sabato 9 ottobre ore 18.30

I libri in mostra hanno dimensioni talmente ridotte che, a volte, per leggerli occorre una lente di ingrandimento. Tra di essi figurano racconti per bambini, libri di viaggio, Amleto di Shakespeare, i testi sacri di varie religioni e una copia del Don Chisciotte talmente piccola da essere addirittura finita nel Guinness dei primati. Tra i pezzi più evocativi anche un’intera biblioteca da viaggio del XIX secolo, perfettamente conservata in piccoli astucci, o alcuni libri che a malapena superano il centimetro di altezza.
Fra le curiosità più rilevanti c’è sicuramente un volume in pergamena  sulla vita di Tommaso da Kempis, stampato a Firenze nel 1530 le cui dimensioni non superano gli 8 centimetri. O un messale tedesco del 1613 alto solamente 4 cm. Inoltre, si possono contemplare alcuni esempi di codici minuscoli con manoscritti originali di piccolissime dimensioni. La parte più importante della mostra vede i libri stampati fra il XVII e il XIX secolo, che fu poi l’epoca di questo tipo di libri, presentando edizioni di carattere religioso, per l’infanzia e per le donne, tanto nel loro aspetto educativo quanto in quello ludico.
Almanacchi, libri di musica, dizionari, raccolte di poesie, biografie, trattati di storia, propaganda politica… in totale in questa mostra si possono vedere un migliaio di esemplari in più di 15 lingue differenti e in tutti i tipi di rilegatura.

‘La biblioteca di Lilliput’ fa parte del progetto ‘Le mani nel libro-Le mani per il libro’, che ha visto la presentazione, nel mese di giugno, della mostra ‘Mani, uMani e aniMani. Le mani nei libri di Mario Mariotti’ dove erano appunto le mani le protagoniste di storie e di racconti.

A dicembre sarà il turno della XVI edizione di ‘Libri mai mai visti’, per poi celebrare in primavera il fenomeno editoriale di libri artistici e d’arte della Pulcinoelefante di Alberto Casiraghi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Global Ports Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2017