Giovedì 9 agosto

Giunge al termine l’Arena Estiva di Valtorto, uno degli eventi più seguiti dal pubblico di Burattini alla Riscossa, che continuerà comunque ad accompagnare gli spettatori di tutte le età in tante località della provincia fino alla metà di ottobre.

Giovedì 9 agosto l’ultimo appuntamento presso il giardino delle ex scuole di Fornace Zarattini vedrà in scena un artista di grande talento, affermatosi da anni sulla scena internazionale, e che di rado è possibile ammirare nel ravennate. Si tratta del burattinaio Italo Pecoretti, da Certaldo (FI), che con il suo Teatro delle Dodici Lune presenterà lo spettacolo Transylvania Circus. Un originalissimo atto unico che vedrà protagonista una compagnia di misteriose e strane creature: uomini drago che sputano fuoco, fantasmi acrobati, un malinconico licantropo capace di camminare in equilibrio sulla luna, e un’affascinante donna vampiro che si esibisce nell’arte del trasformismo. La vita quotidiana scorre tranquilla nel circo dei mostri, fino a quando un suono sinistro distrarrà gli artisti di questa oscura compagnia: il battito di un cuore, che nessuno saprà spiegarsi da dove arrivi… L’inizio è fissato per le ore 21:15 (in caso di pioggia lo spettacolo si terrà nella sala interna).

La rassegna ritornerà dopo ferragosto, e precisamente venerdì 17/8, quando a partire dalle ore 21:15 al Bagno Coya Beach di Casalborsetti I Burattini di Massimiliano Venturi presenteranno Sganapino apprendista contadino. Nel frattempo non mancheranno anche altre occasioni per ammirare in provincia il teatro delle teste di legno: lunedì 13 agosto i Burattini di Massimiliano Venturi saranno infatti in scena a Conselice, dove sul palco centrale della Festa dell’Unità presenteranno lo spettacolo I Burattini della Tradizione.

L’ingresso è sempre gratuito, e gli spettacoli sono adatti a tutti a partire dai 3 anni di età.